Babywearing: al via in tutta Italia i corsi di ballo con i bebè in fascia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il babywearing riserva sempre delle belle sorprese, una delle ultime tendenze che si sta diffondendo anche in Italia è quella di praticare danza in fascia, ovvero di ballare e rimettersi in forma dopo il parto anche grazie all’aiuto dei propri pargoli.

Come vi abbiamo già detto pochi giorni fa in questo periodo stiamo vivendo una vera e propria riscoperta del babywearing, l’antica pratica di portare i propri figli addosso a sé, un modo di vivere ad alto contatto con i propri bimbi che fa molto bene ai piccoli ma anche ai loro genitori. E allora perché non unire le coccole con un po’ di sana e divertente attività fisica? Ecco fatto il connubio perfetto: danza e fascia!

È infatti possibile ballare e contemporaneamente portare il proprio bimbo sulla pancia o sulla schiena, l’importante è avere a disposizione una fascia rigida o elastica a trama diagonale, mei tai o marsupi (nel caso delle meno esperte), entusiasmo e voglia di muoversi.

frecciaFASCIA PORTA BEBÈ: QUALE SCEGLIERE E COME INDOSSARLA

frecciaMARSUPI PORTA-BEBÉ: 5 COSE DA SAPERE PRIMA DI ACQUISTARNE UNO

Tra l’altro, se ci pensate, i neonati sono già abituati a ballare con la propria mamma: lo hanno fatto per nove mesi nella pancia! E si può continuare a lungo sulla stessa lunghezza d’onda: la danza in fascia è consigliata a mamme e bambini da 0 a 24 mesi.

DOVE PRATICARE DANZA IN FASCIA

Diverse le città dove esiste questa possibilità per mamme e bimbi, a Torino e ad Asti, ad esempio, c’è Elena Alessandra Zo, ballerina professionista e insegnante di danza in fascia, mentre a Genova e dintorni ci pensa il corso ideato da Le Primule e dall’insegnante qualificata Francesca Lavecchia con Consulenti del Portare.

Ballare con i nostri piccoli vicini al cuore è possibile anche a Reggio Emilia grazie al corso di danza in fascia guidato da Isabel Núñez – ballerina e insegnante di danza, mentre a Bologna la stessa possibilità è offerta dall’insegnante di danza Silvia Bruni con la collaborazione delle consulente del portare e fisioterapista Elena Costa.

A Roma, l’associazione Latte e Coccole organizza il corso di danza in fascia (e se non hai una fascia te la prestano loro!) condotto da Angelica Costa, SME, IDME (educatore del movimento in età evolutiva).

Infine anche a Cagliari le mamme possono partecipare al corso di danza in fascia tenuto da Pamela Deiana con la collaborazione della consulente cvc Valentina Benevelli.

Avete mai provato la danza in fascia? Segnalateci altri corsi!

Francesca Biagioli

Leggi anche:

frecciaLA RISCOPERTA DEL BABYWEARING: SEMPRE PIÙ MAMME (E PAPÀ) PORTANO I LORO BIMBI

frecciaBABYWEARING: 10 VANTAGGI DEL PORTARE I BAMBINI IN FASCIA

frecciaBABYWEARING: PORTARE I BIMBI IN FASCIA FA BENE (ANCHE AI GENITORI)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook