Charlie, il bambino che ha corretto l’errore del Museo di storia naturale di Londra

charlie_dinosauri

‘Questa etichetta è sbagliata’. Un episodio del tutto singolare quello accaduto al Natural History Museum di Londra, dove un bambino di 10 anni, ha notato un errore e l’ha segnalato ai responsabili del museo.

Charlie Edwards è un bambino dell’Essex, molto speciale perché ha la sindrome di Asperger che lo spinge ad avere un comportamento a tratti morboso, per le cose che più lo appassionano.

Come nel caso dei dinosauri. Così mentre era in visita con la mamma e il fratellino al Museo di Storia naturale, ha notato qualcosa che non andava. Charlie appassionato di animali e paleontologia ha visto che la figura di quello che lui conosceva come un dinosauro appartenente alla famiglia dei Triceratops era, invece, chiamata Oviraptor.

Fermamente convinto della sua teoria, il ragazzino ha segnalato insieme alla mamma, il suo dubbio direttamente ai curatori del Museo. E quest’ultimi, dopo le dovute verifiche, non hanno potuto fare altro che constatare che l’errore c’era.

charlie dinosauri

In una lettera, il Museo ha ringraziato il bambino, assicurandogli che il pannello sarà cambiato. La storia raccontata dalla BBC, ha fatto il giro del mondo. Lo stesso paleontologo di fama internazionale Paul Barrett, ha ammesso che il dinosauro nel pannello non era un Oviraptor.

charlie dinosauri1
Altre curiosità sui dinosauri:

Secondo il portavoce del Museo, la galleria è stata rinnovata più volte e una distrazione ne ha provocato lo sbaglio. Cosa possibilissima, ma il tutto non è sfuggito all’attento Charlie!

Dominella Trunfio

Foto

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

San Benedetto

Come ridurre le emissioni dell’acqua minerale: il caso San Benedetto

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

corsi pagamento

seguici su facebook