©RAI

Pablo, il primo cartone animato che spiega i disturbi dello spettro autistico ai bambini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È bravissimo a trasformare ogni sfida quotidiana in un fantastico disegno che lo aiuta poi ad affrontare il mondo reale: lui è Pablo, bambino  autistico protagonista del primo cartone animato prodotto dalla Rai dedicato al mondo all’inclusione delle diversità e delle disabilità.

Nella giornata dell’Orgoglio autistico, una celebrazione della neurodiversità per affermare l’incredibile potenziale nascosto ed inespresso di tutte le persone con disturbi autistici, vi invitiamo a vedere questa brillante e utilissima serie, in onda su Rai Yoyo (canale 43), e disponibile anche su RaiPlay.

Leggi anche: Float e Loop, i due bellissimi corti Pixar sull’autismo che ti apriranno il cuore in pochi minuti

Ogni episodio si apre nel mondo reale, con Pablo alle prese con un’attività quotidiana. Non appena si imbatte in un problema o in qualcosa che lui non capisce, la storia prende vita nel mondo della fantasia grazie ai suoi disegni.

Grazie alla sua immaginazione e alla sua bravura nel disegnare, infatti, il problema prende vita nel mondo fantastico dove gli amici animali da lui raffigurati, che rappresentano aspetti della personalità di Pablo e di molti bambini affetti da autismo, lo supportano come una vera squadra e corrono in suo soccorso.

Affrontare il delicato tema dell’autismo con un cartone animato rientra nell’impegno di Servizio Pubblico della Rai di rivolgersi a tutti, nessuno escluso, con storie coinvolgenti e di valore formativo. La particolarità di Pablo non gli impedisce di trovare soluzioni alle difficoltà incontrate e condividerle con il mondo esterno”, dicono dalla RAI.

E così grazie a Linda, una topolina timida ma determinata, Frullo, un energico uccellino, Dino, un grosso dinosauro e Raffa, una intelligentissima giraffa, Pablo troverà soluzioni sorprendenti che lo aiuteranno a vivere meglio.

Fonte: RAI

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Instagram

Seguici anche su Instagram, greenMe sempre a portata di mano

Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook