Bimbo a cui erano stati amputati i piedi da neonato va per la prima volta in bicicletta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Oliwier ha solo 2 anni ma già un passato difficile. A causa di una sepsi che l’ha colpito quando era ancora neonato non ha più i piedi, eppure ora riesce persino ad andare in bicicletta!

Quando il piccolo aveva solo 2 mesi, Patrycja Szymańska, la mamma di Oliwier,  ricevette una notizia devastante: il bambino era affetto da sepsi e necrosi meningococcica che gli avevano provocato un grave insufficienza multiorgano, necrosi estesa ad oltre il 50% del suo corpo e blocco renale.

I medici davano ad Oliwier una probabilità di sopravvivere dello 0,1%. 

Fortunatamente il piccolo ha superato ogni ottimistica previsione ed è ancora insieme alla sua mamma, anche se le gravi condizioni hanno reso necessaria l’amputazione di entrambi i piedi.

“I medici hanno dovuto amputare una parte del piede destro e la parte inferiore della gamba sinistra. Ha subito molte operazioni. I medici hanno dovuto coprire l’intera parte inferiore della gamba destra con trapianti di pelle” ha spiegato la mamma.

Oggi Oliwier ha due anni è felice e sano e, per la prima volta, è riuscito anche a fare un giro su una piccola bici di legno a 3 ruote.

Nel seguente video lo vediamo proprio mentre si diverte con il suo nuovo gioco. Un gesto che lo accomuna a tantissimi altri bambini ma che per Oliwier è un traguardo ancora più importante, visto tutto quello che ha vissuto.

La mamma ha raccontato che nonostante la sua doppia amputazione, non voleva che “nulla fosse impossibile” per suo figlio.

“È stato un momento fantastico quando lo abbiamo visto andare in bicicletta per la prima volta, è un ragazzo così coraggioso e felice e non lascia che le sue condizioni ostacolino l’essere un bambino. Ha imparato di nuovo a camminare con le protesi ed è diventato davvero bravo con loro. Quando ripenso a tutto ciò che ha passato, guardare il mio bambino andare in bicicletta per la prima volta è stato un momento magico”.

Patrycja, che vive a Wroclaw in Polonia, ha attivato una raccolta fondi in modo da poter acquistare nuove protesi per Oliwier man mano che cresce.

Fonte: Caters

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook