I bambini che usano troppo smartphone e tablet tendono a sviluppare gobba e spina ricurva

Smartphone e tablet ancora una volta sotto accusa. Che siano dannosi per i più piccoli non è una novità e ad avvallare questa teoria è il mondo sanitario, secondo cui i bambini che utilizzano troppo le tecnologie tendono a sviluppare la gobba e a ritrovarsi con la spina ricurva.

Vi avevamo già parlato di come i dispositivi mobili usati fin dai primi anni di vita, possono danneggiare lo sviluppo dei nostri figli.

Spesso per frenare i capricci, si tende a ritagliarsi qualche minuto di pace affidandosi a tablet, ma secondo gli psicologi infantili questo gesto, apparentemente banale, può influenzare se non arrestare lo sviluppo emotivo dei piccoli, che in questo modo non imparano a controllare le proprie emozioni.

spina ricurva

Di motivi per cui i bambini non dovrebbero abusare degli smartphone e co. ne esistono tantissimi. In ultima istanza, arriva questo allarme dal Regno Unito. L’uso smodato può causare serie ripercussioni sul corpo e non è raro trovare bambini e adolescenti già col mal di schiena o con la gobba.

bambini smartphone

Tablet e smartphone sono ormai purtroppo a misura di bambino, esistono centinaia di applicazioni di giochi, musica, cartoni animati per i più piccoli. La facilità con cui vengono utilizzati è impressionante, alcuni sembrano addirittura nati col cellulare in mano.

Il consiglio come sempre è quello di non abusarne, cercando di adottare tutte le strategie per tenere i figli lontano dallo schermo.

Dominella Trunfio

LEGGI anche:

Giornalista professionista, laureata con lode in Scienze Politiche e con un master in Comunicazione Pubblica e Politica. Vincitrice di due premi giornalistici per la realizzazione di due documentari. A settembre 2017 pubblica "Appunti di antimafia. Breve storia delle azioni della ‘ndrangheta e di quelli che l’hanno contrastata".
Izanz

Quanti e quali tipi di zanzare esistono in Italia?

Coop

L’impegno di Coop nell’emergenza coronavirus

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Gewiss

Joinon: le nuove colonnine di ricarica smart che si gestiscono via app

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook