10 ottimi motivi per far crescere i bambini in compagnia degli animali domestici

bambini e animali domestici

I bambini crescono sani, belli e forti se vivono in compagnia degli . Cani, gatti e altri animali sono davvero un toccasana per i bambini sia dal punto di vista della salute che per quanto riguarda il gioco e la socializzazione.

Sempre più spesso la scienza trova conferma del fatto che i bambini che crescono in compagnia degli animali domestici hanno un rischio inferiore di sviluppare infezioni, asma e allergie.

Inoltre tra i bambini e gli animali domestici si crea un rapporto davvero speciale che i più piccoli ricorderanno con affetto anche quando saranno adulti. Gli animali domestici donano ai bambini amore incondizionato, affetto, coccole, giochi e compagnia.

Ecco perché è importante per i bambini crescere a fianco di un animale domestico.

Leggi anche: BAMBINI PIU’ SANI (E BELLI) CON CANI E GATTI IN CASA!

Meno infezioni

I bambini che vivono in compagnia degli animali domestici corrono meno rischi di contrarre infezioni perché gli animali li portano a contatto con virus, batteri e allergeni. Di conseguenza il sistema immunitario dei più piccoli si rafforza, come spiega uno studio pubblicato sulla rivista Pediatrics.

Leggi anche: CANI E GATTI: I BAMBINI CHE VIVONO CON GLI ANIMALI DOMESTICI HANNO MENO INFEZIONI E SONO PIÙ SANI

Prevenire l’obesità infantile

Avere un cane al proprio fianco previene l’obesità infantile perché contribuisce a rendere i bambini maggiormente inclini al movimento e alla vita all’aria aperta, contrastando la possibilità che il sovrappeso possa insorgere molto presto, fino a trasformarsi in una condizione più grave.

Leggi anche: OBESITA’ INFANTILE: AVERE UN CANE AIUTA A PREVENIRLA

Ridurre il rischio di allergie

Secondo uno studio del Department of Public Health Sciences dell’Henry Ford Hospital di Detroit, negli Stati Uniti, avere in casa un animale domestico non è affatto un pericolo per i bambini e sembra che il rischio di contrarre allergie sia addirittura inferiore se si entra in contatto con un animale.

Leggi anche: CANI E GATTI RIDUCONO IL RISCHIO DI CONTRARRE ALLERGIE NEI BAMBINI

bambini animali domestici

Bimbi meno ansiosi

Bimbi meno ansiosi se vivono con i cani. A sostenerlo è uno studio di un gruppo di scienziati del Bassett Medical Center di New York condotto su 643 bambini con un’età media compresa tra i 6 e i 7 anni. Lo scopo è stato quello di registrare i livelli di ansia dei partecipanti con e senza cani e i risultati hanno dimostrato che nel gruppo dei bambini che possedevano un cane, il 58% del totale dei bambini considerati, solo il 12% risultava positivo in un test di screening per l’ansia.

Leggi anche: BIMBI MENO ANSIOSI SE VIVONO CON I CANI

Meno asma

La compagnia dei cani riduce il rischio di asma nei bambini. Uno studio condotto in Svezia e pubblicato su Jama Pediatrics ha evidenziato che i bambini cresciuti con cani presentavano una riduzione del rischio pari al 15 per cento rispetto ai bambini senza cani.

Leggi anche: I CANI RIDUCONO IL RISCHIO DI ASMA NEI BAMBINI

bambini animali 1

Imparare il rispetto degli animali

Avere la fortuna di vivere in compagnia degli animali fin da piccoli aiuta i bambini ad imparare il rispetto verso di loro. I genitori dovranno insegnare ai bambini che gli animali domestici non sono giocattoli, che vanno trattati bene e che hanno delle necessità che dobbiamo rispettare. Loro ci ricompenseranno con tante coccole, affetto e divertimento.

Leggi anche: COME SPIEGARE AI BAMBINI IL RISPETTO PER GLI ANIMALI: IL BELLISSIMO ANEDDOTO DI JANE GOODALL

Aiuto reciproco

Tra bambini e animali domestici si possono creare delle situazioni di aiuto reciproco. Gli animali domestici aiutano i bambini a ricevere affetto e a sentirsi meno soli. A loro volta i bimbi possono aiutare gli animali, possono prendersi cura di loro e addirittura aiutandoli a trovare casa, come è successo negli Stati Uniti.

Leggi anche: I BAMBINI CHE LEGGONO LIBRI AI CANI PER AIUTARLI A TROVARE UNA NUOVA CASA (FOTO E VIDEO)

animali bambini aiuto reciproco

Un rapporto speciale

Tra bambini e animali domestici si crea sempre un rapporto speciale e proprio gli animali sono in grado di insegnare a tutti, sia ai grandi che ai più piccoli, delle importanti lezioni di vita: saper aspettare, essere tolleranti, aiutare gli altri, avere pazienza, creare dei legami.

Leggi anche: 10 IMPORTANTI LEZIONI DI VITA INSEGNATE DAGLI ANIMALI DOMESTICI

Animali domestici e autismo

Gli animali domestici possono aiutare i bambini con autismo. Uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Autism and Developmental Disorder è stato condotto su 70 famiglie con bambini con autismo di età compresa tra gli 8 e i 18 anni, seguiti dal Centro per disturbi dello sviluppo neurologico dell’Università del Missouri. Ne è emerso che la compagnia di animali domestici e di altri animali aiuta i bambini a migliorare la socializzazione.

Leggi anche: COME GLI ANIMALI DOMESTICI (NON SOLO I CANI) POSSONO AIUTARE I BAMBINI CON AUTISMO

bambini animali autismo

Bambini e cani sono simili

Bambini e cani sono simili, lo sapevate? È merito degli occhioni dolci e dell’ossitocina. Infatti i ricercatori hanno scoperto che le interazioni uomo-cane suscitano lo stesso tipo di reazione che esiste tra madri e figli. Questo può spiegare perché ci sentiamo così vicini ai nostri cani, e viceversa. L’ossitocina diminuisce l’ansia e l’addomesticamento dei cani potrebbe essere stato importante per la sopravvivenza umana.

Leggi anche: OCCHIONI DOLCI E OSSITOCINA: ECCO PERCHÉ I CANI SONO COME I BAMBINI

E voi da bambini siete cresciuti in compagnia degli animali domestici?

Marta Albè

Ecotyre

Da Gomma a Gomma: lo pneumatico verde tutto italiano realizzato con materiali riciclati

Coop

Dopo uva, meloni e ciliegie, anche le clementine dicono addio al glifosato

Schar

12 ricette senza glutine dall’antipasto al dolce

tuvali
seguici su Facebook