Torna a casa sana e felice la bambina più piccola del mondo

sabye

Saybie, appena nata, già aveva stabilito un record mondiale. Parliamo della bambina più piccola del mondo, nata di soli 245 grammi. Fortunatamente oggi sta bene ed è tornata a casa sana e felice.

Saybie, questo il soprannome che le hanno dato le infermiere che l’hanno accudita, è nata allo Sharp Mary Birch Hospital di San Diego (Stati Uniti) ed è considerata la bambina più piccola mai nata al mondo. Dopo 5 mesi in incubatrice ora la piccola ha lasciato non solo l’unità di terapia intensiva neonatale ma proprio l’ospedale ed è tornata finalmente a casa.

sabye3

Saybie è nata dopo appena 23 settimane e 3 giorni di gestazione e pesava meno di 250 grammi. Tutti la considerano un vero e proprio miracolo. Non si conoscono infatti altri neonati sopravvissuti ad un tale peso e le statistiche parlano chiaro: un bambino nato alla 23esima settimana di gestazione ha una probabilità di sopravvivenza che va dal 10% al 35%.

In un video diffuso dall’ospedale, la mamma di Saybie, che ha voluto rimanere anonima, ha spiegato di aver sviluppato in gravidanza la preeclampsia, potenzialmente fatale sia per la madre che per il bambino.

“È stato il giorno più spaventoso della mia vita” ha confessato“Mi sentivo parecchio male, ma ho pensato ‘Magari fa parte della gravidanza’”.

Saybie è nata con un cesareo d’urgenza e all’inizio si pensava sarebbe vissuta solo un’ora. I suoi genitori si sono goduti ogni momento con lei, pensando che ogni secondo potesse essere l’ultimo, ma come ha ricordato la mamma: “quell’ora è diventata due ore, che sono diventate un giorno, che a sua volta è diventato una settimana”.

sabye2

È stata un’esperienza straziante da vivere, ma ora la mamma la considera “bellissima”.

Il dottor Edward Bell dell’Universita dell’Iowa, che tiene il Tiniest Babies Registry (Registro dei Bambini Più Piccoli), ha confermato che Saybie è di fatto la bambina sopravvissuta più piccola mai registrata. Il record precedente era di una neonata tedesca del 2015 che pesava circa 7 grammi più di Saybie.

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Germinal Bio

Dire addio alla plastica si può: l’esempio da seguire di Germinal Bio

Triumph

Together we recycle: Triumph ricicla i capi usati in nome dell’ambiente

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Salugea

Come depurare il fegato con gli estratti vegetali

tuvali
seguici su Facebook