@oksun70/123rf.com

Arriva il nuovo assegno unico per i figli: si potrà richiedere da gennaio 2022

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In arrivo un nuovo sostegno economico alle famiglia con bambini, con cui il governo spera di sostenere economicamente la ripresa della natalità nel Paese

L’assegno unico per i figli è una misura di sostegno alle famiglie con figli minori pensata dal governo italiano come incentivo alla natalità: da ben dodici anni, infatti, nel nostro Paese si registra un saldo delle nascite al negativo (ovvero, il numero dei morti supera il numero dei bambini nati in un anno). L’ufficialità del sostegno non è stata ancora data, poiché il decreto attuativo arriverà in Consiglio dei Ministri la prossima settimana.

Attualmente sono ancora in vigore gli assegni familiari, che resteranno attivi fino al marzo del 2022, quando poi andrà a regime la nuova misura: lo slittamento a marzo è stato pensato per permettere alle famiglie di fare domanda per l’ISEE e di presentarlo al fine di beneficiare dell’aiuto. Si tratta di un contributo che va dai 50 euro fino a un massimo di 180 per ogni figlio; a partire dal terzo figlio ci sarà una maggiorazione che può arrivare fino a 250 euro.

Il valore dell’assegno sarà stabilito sulla base dell’ISEE, con una maggiorazione prevista se entrambi i genitori lavorano – opzione, questa, fortemente voluta dalla ministra della Famiglia Elena Bonetti per spingere il lavoro femminile. Chi non presenta ISEE al momento della domanda ma ha i requisiti richiesti riceverà comunque il sostegno minimo di 50 euro per figlio.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: ANSA

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook