Asili nido: ecco perché fanno bene ai bambini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Asilo nido: favorevoli o contrari? Non appena il pupo di casa diventa sempre più bisognoso di attenzioni pratiche – il gioco, il gioco e, aspettate, ah sì il gioco! – e mamma torna a lavoro si presenta la questione “bebè da gestire”.

Se già in passato alcune ricerche si sono schierate a favore dell’utilità degli asili nido, oggi un nuovo studio arriva a conferma che sì, il nido non fa altro che migliorare il carattere dei bimbi e li educa in modo completo, cosa che può anche non avvenire nelle loro case (anzi, nella stragrande maggioranza dei casi non avviene). E tutto fa l’asilo nido, tranne che crescere dei ragazzini aggressivi, così come invece evidenziava una classe di psicologi nei lontani anni ’80.

Per la ricerca, gli studiosi del Boston College hanno analizzato i dati relativi a 939 genitori norvegesi intervistati sul tempo trascorso nella cura dei bambini a diverse età (sei mesi, uno, due, tre e quattro anni). Dall’esame dei dati raccolti sarebbe emerso che i bambini che hanno frequentato l’asilo nido non sono più aggressivi rispetto a quelli lasciati alle cure dei soli genitori.

Anzi, in molti casi i primi sono risultati meno aggressivi dei secondi, nei quali spesso si è riscontrato un comportamento bellicoso.

Da un punto di vista pubblico, i nostri risultati sono importanti perché dovrebbero contribuire a facilitare i genitori nella scelta di una prima assistenza all’infanzia dei loro figli“, dice il professor Eric Dearing, autore principale dello studio.

A nulla vale il pesante chiacchiericcio dei nonni, insomma, che quasi sempre opterebbero per i bambini in casa almeno almeno fino al compimento dei 18 anni. La decisione, miei cari, spetta unicamente a voi genitori, i soli in grado di conoscere realmente le esigenze della vostra figliolanza e di tutta la giovane famiglia. E, spesso, mandare i cuccioli anche in tenerissima età tra le braccia di chi è sicuramente più esperto e almeno per qualche ora è solo e soltanto un giovamento. Per grandi e piccini.

Germana Carillo

LEGGI anche:

Bonus bebè 2015: come richiedere gli 80 euro e i 600 euro mensili di voucher maternità

L’asilo nel bosco: il nido che educa i bambini all’aria aperta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook