Il piccolo Alex sorride felice vestito da leoncino: primo carnevale dopo il trapianto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Col suo vestito da leoncino sorride felice, festeggiando il primo carnevale sereno. Il piccolo Alex, Alessandro Maria Montresor, sembra stare molto meglio dopo l’intervento per il trapianto di midollo, a dicembre.

Il piccolo aveva fatto scattare una vera e propria gara di solidarietà qualche mese fa, quando i genitori si erano messi alla disperata ricerca di un donatore di midollo osseo compatibile con quello del bambino, che allora aveva un anno e mezzo. Aiutati dall’Admo, l’Associazione donatori di midollo osseo, mamma e papà che vivono a Londra hanno fatto il possibile per salvare il loro piccolo, affatto da linfoistiocitosi emofagocitica, nota anche come HLH, una malattia genetica che colpisce solo lo 0,002% dei bambini.

Il tempo a disposizione di Alex era veramente pochissimo. Alla fine, è stato sottoposto a un delicato trapianto di staminali da genitori, in cui ha ricevuto le cellule emopoietiche dal padre.

Oggi il bambino sta bene e festeggia il carnevale come fanno tanti suoi coetanei, mascherandosi. Il suo travestimento rispecchia la sua forza.

“Per il mio primo carnevale non potevo che vestirmi come il mio animale preferito!!! GRRRRRRRR” si legge nella pagina dedicata ad Alex.

Una bella immagine di speranza, che può sostenere i tanti, troppi genitori che oggi devono fare i conti con la malattia dei loro piccoli.

Alex ci insegna che anche quando le possibilità di farcela sono davvero poche, non bisogna arrendersi.

Forza piccolo, sei un esempio per tutti!

Per leggere i nostri articoli sul piccolo Alex:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook