eco-culle

Se volete che i vostri bambini maturino una coscienza green ed eco-responsabile, è bene cominciare presto ad abituarli a stili di vita sostenibili e a dare loro il buon esempio. Anzi, molto presto: sin dalla culla e dal lettino. Oltre agli utili consigli per rendere sicura ed ecologica la cameretta dei vostri figli, esistono anche diverse soluzioni per far sì che i loro primi sogni siano perfettamente eco-compatibili, tra materiali riciclati o organici e graziosi lettini componibili. Vediamo alcune proposte nel dettaglio.

1. Culle in cartone riciclato

eco_cradle

Cominciamo dalle Eco Cradle di Green Lullaby. Si tratta di culle adatte ai primi mesi di vita del vostro bambino, dato che sono lunghe appena 75 cm. Le Eco-Cradle sono facilmente montabili e smontabili, leggere e molto comode da trasportare, nel rispetto tutti gli standard di sicurezza previsti dalle normative europee. Sono interamente realizzate in cartone riciclato, senza l’aggiunta di alcun componente tossico, e sono a loro volta riciclabili. Bianche e, volendo, personalizzabili con disegni e adesivi, oppure decorate con motivi geometrici, le Eco Cradle rappresentano una soluzione innovativa, pratica e sostenibile per il sonno dei vostri eco-neonati.

2. Culle in cotone biologico

Lalapanzi_1

Prodotte e commercializzate da Lalapanzi Beds, le culle in cotone biologico certificato sono il risultato di un ciclo produttivo eco-sostenibile al 100%, compresi i coloranti utilizzati. Oltre ad essere pratiche ed ecologiche, le culle organiche sono molto graziose, disponibili in decorazioni e colori diversi e facilmente trasportabili, grazie agli ampi maniglioni laterali.

3. Culle e lettini a misura di bambini

leander_culla

Un mondo di accessori accoglienti, a misura di neonati e bambini: ecco il concept su cui si basano le collezioni proposte da Leander, con culle sospese e lettini in legno dalle forme armoniche, studiati per rassicurare il bambino e farlo sentire a proprio agio. Per questo, gli spigoli sono banditi, sostituiti da movimenti morbidi e tondeggianti. I lettini Leander sono studiati per essere comodi e funzionali e sono adattabili nelle misure alle diverse fasi della crescita del bambino.

4. Lettini in materiali riciclati

oeuf_crib

La linea Oeuf Crib di Modern Nursery è composta da lettini in legno certificato FSC e materiali riciclati, realizzati in modo artigianale. Si tratta di prodotti dalle linee essenziali, pratici e facilmente trasformabili via via che il bimbo cresce, con la possibilità di posizionare il materassino ad altezze diverse.

5. Lettini in legno

Espresso_Stokke

The Land of Nod commercializza Espresso Stokke Sleepi Crib, una culla-lettino in legno certificato che si adatta alle diverse fasi della vita del bambino, trasformandosi a seconda della necessità e “crescendo” insieme a lui. Il lettino va assemblato, è provvisto di ruote, in modo da essere facilmente spostato in stanze diverse, e, se lo si desidera, può essere corredato da un materasso in cotone organico.

6. Il riuso

leander

Infine, non una proposta ma un vero e proprio pilastro dell’eco-sostenibilità: il recupero e riuso. Le culle, in particolare, hanno un periodo di utilizzo molto limitato, di appena qualche mese, dato che il neonato ha ben presto bisogno di spazi più comodi ed ampi. Per questo, la maggior parte delle culle che acquistiamo nuove di zecca rimane poi a prendere polvere in qualche scatolone o ripostiglio. Quindi, perché non regalarle o, se si ha in mente di dare presto un fratellino o una sorellina al proprio bebè, darle in prestito, all’occorrenza, ad amici e conoscenti?

Lisa Vagnozzi



 

Lisa Vagnozzi

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram