Power HogCome trasmettere ai bambini buone abitudini di efficienza e risparmio energetico nella vita di tutti i giorni? Come spiegare loro, in modo semplice e immediato, il valore dell'energia? Da oggi, i genitori più volenterosi potrebbero avvalersi di uno strumento nuovo, buffo e divertente, pensato appositamente per i più piccoli. Un'idea che viene direttamente dagli Stati Uniti. L'edizione 2009 della Greener Gadgets Design Competition, un'iniziativa promossa dalla rivista di design Core 77, che da due anni mette in gara progetti "green", ha visto classificarsi al secondo posto Power Hog, il maialino che rende consapevoli del valore dell'energia e che insegna a risparmiarla.

 

L'espressione "power hog" viene solitamente utilizzata per indicare un grosso consumatore di energia, nel senso di un vero e proprio "succhia-energia". Ma il termine "hog", a ben vedere, significa anche "maiale". Gli ingegnosi e originali ideatori del nostro eco-gadget hanno volutamente giocato con questa ambivalenza di significato: Power Hog si presenta infatti come un comune salvadanaio a forma di maialino, con tanto di fessura per l'inserimento delle monetine e simbolo del dollaro disegnato sui lati. È interamente costruito con materiali riciclabili e anche l'imballaggio per la spedizione - stando a quanto promettono gli autori - sarà interamente eco-sostenibile.

Ma come funziona, in concreto, questo originalissimo salva-energia? La coda del maialino deve essere collegata alla presa di corrente, mentre nel suo musetto deve essere inserita la spina dell'elettrodomestico che si desidera utilizzare, dalla televisione, al computer, alla playstation. Una volta predisposti tutti i collegamenti, si infila una moneta nel salvadanaio, che in questo modo si accende. L'accensione provoca l'erogazione di corrente e quindi la possibilità di mettere in funzione l'elettrodomestico prescelto. L'energia elettrica viene rilasciata per 30 minuti, dopodiché è necessario inserire un'altra moneta. Quando il tempo sta per scadere, il simbolo a forma di dollaro situato sui lati del maialino passa dal verde al rosso e comincia a lampeggiare sempre più insistentemente.

Grazie alla sua forma e al suo buffo aspetto, Power Hog si presenta come un vero e proprio giocattolo. Un giocattolo decisamente speciale: il suo utilizzo permette ai bambini di comprendere che l'uso di elettrodomestici molto comuni, dalla televisione al computer, implica un dispendio di energia, e contribuisce a responsabilizzarli sul tema. Funzionando come un salvadanaio, il gadget spinge infatti i più piccoli ad associare l'idea di energia al concetto di risparmio, piuttosto che a quello di consumo: l'accensione attraverso l'inserimento di una moneta e il fatto che la carica abbia una durata precisa sono elementi importanti per far capire che l'energia ha un valore e che non va dissipata. È un modo spiritoso e divertente per rendere i bambini più consapevoli della funzione che l'energia ha nella loro vita di tutti giorni e per abituarli a prevenire gli sprechi attraverso un comportamento attento. Inoltre, dovendo ricaricare il salva-energia ogni mezzora, i piccoli sono portati a riflettere anche sul valore del proprio tempo, e sui modi in cui impiegarlo.

Dal punto di vista dei genitori, poi, Power Hog può avere anche una funzione di controllo: grazie all'uso delle monetine, permette di quantificare il tempo che i figli trascorrono davanti alla televisione o al computer o giocando alla playstation.

 

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram