Non usate questa culletta Fisher Price: allarme dagli Usa, morte decine di bambini

culletta

Culletta Rock ‘n Play della Fisher Price bandita dagli Usa, dove ha causato numerose morti in culla. A lanciare l'allarme è stata la Consumer Product Safety Commission che ha invitato i genitori a non usarla.

Purtroppo la SIDS fa ancora paura e miete vittime. In un comunicato congiunto rilasciato con Fisher-Price la Commissione federale per la sicurezza dei prodotti ha segnalato addirittura 10 morti, tutte avvenute nel 2015.

"Il CPSC è a conoscenza di 10 morti infantili nel Rock 'n Play avvenute dal 2015, dopo che i bambini rotolavano dalla schiena allo stomaco o sul fianco, mentre non erano legati. Tutti e 10 i bambini avevano 3 mesi o più" si legge nella nota.

Ma Consumer Reports sulla base di un'indagine condotta da un consumatore, ha rilevato che l'uso della sdraietta è legato ad almeno 32 morti infantili.

Un rischio che non si può assolutamente correre. Visto che i decessi continuano a verificarsi, la Commissione ha consigliato ai consumatori di interrompere l'uso della sdraietta entro i tre mesi di età o non appena un bambino mostra capacità di rotazione.

Anche se l'allarme riguarda gli Usa, questo prodotto è acquistabile in tutto il mondo quindi facciamo attenzione. Come ricordano anche CPSC e Fisher-Price, è bene creare un ambiente di sonno sicuro per i neonati, sia che utilizzino una culla e una sdraietta. Non aggiungere mai coperte, cuscini, peluche o altri oggetti all'ambiente e posizionare sempre i bambini in posizione supina.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

mediterranea pelle

Mediterranea

Dimmi quanti anni hai e ti dirò di cosa ha bisogno la tua pelle

ecogreen

Ecogreen

La prima sneaker certificata Ecolabel!

whatsapp gratis
corsi pagamento