Gesti, regole e abitudini di cui hanno davvero bisogno i bambini per crescere sereni ed empatici

abitudini-bambini

Crescere ed educare al meglio i propri figli, più facile a dirsi che a farsi! Il mestiere di genitori può rivelarsi piuttosto difficile e c’è sempre molto da imparare. Vi siete mai chiesti quali abitudini e regole non dovrebbero mai mancare ai nostri figli per uno sviluppo sano e sereno? Proviamo a rispondere...

Tutte le mamme e i papà prima o poi si pongono la fatidica domanda: sto facendo bene? Le abitudini e le routine che sto offrendo ai miei figli serviranno effettivamente a formare adulti equilibrati e pronti ad affrontare il mondo? Non è sempre facile capire la cosa giusta da fare e come aggiustare il tiro in alcune situazioni. Spesso poi siamo spaventati dai possibili giudizi che le persone vicine o meno alla famiglia possono avere sul nostro operato.

E' importante per prima essere coscienti che, effettivamente, i genitori hanno la grande opportunità di gettare le giusta fondamenta per i propri figli in modo da farli crescere sereni, felici e in grado di affrontare le sfide della vita. Le basi di doti importanti come generosità, responsabilità, gentilezza, empatia ed etica si sviluppano durante i primi anni di vita dei bambini.

Ecco allora 13 cose di cui i nostri figli hanno estremamente bisogno per diventare adulti sani, responsabili ed empatici.

1. Confini

È difficile stabilire dei limiti per i bambini e attenersi a quanto stabilito. Questo è vero soprattutto nel momento in cui i piccoli esprimono la loro rimostranza respingendo, urlando, minacciando, ecc. A seconda del confine che viene posto, può volerci molto tempo prima che un bambino lo accetti di buon grado. Alla fine però piano piano, se si mantiene il punto nella maniera corretta, il bambino riuscirà a trovare il modo di soddisfare i suoi bisogni in modo alternativo. Il mondo in cui viviamo è un posto caotico e confusionario, i giusti confini aiutano i bambini a crescere al meglio.

2. Routine

Se da una parte è importante che i bambini siano stimolati con attività nuove per favorire l’apprendimento e l’empatia, dall’altra è fondamentale anche creare delle routine. Sapere cosa li aspetta durante i pasti, la mattina, all’ora di andare a dormire, ecc. può aiutare i piccoli a sentirsi più sicuri e sollevati. Anche se si hanno figli dal carattere fermo e risoluto, le routine gli permetteranno di provare un senso di controllo sulla situazione.

3. Andare a letto presto

Il sonno è un elemento fondamentale per uno sviluppo sano del cervello. Ci aiuta a elaborare gli eventi del giorno e ad apprendere da essi. I cervelli dei bambini sono in costante sviluppo e creano nuove connessioni neurali, è proprio per questo che è fondamentale dormire e per un numero di ore sufficiente ad alimentare queste connessioni. Tra le varie attività e i compiti di scuola si rischia di mandare a letto i bambini troppo tardi. Dunque, quello che si può fare per migliorare la loro salute, il loro comportamento e in generale il loro benessere, è aiutarli a soddisfare al meglio il bisogno di riposo.

4. Empatia

Di cosa hanno davvero bisogno i bambini per essere felici e avere successo? La risposta è sorprendente: l'empatia. Si tratta di quella caratteristica che ci permette di "camminare nei panni di un'altra persona". Una ricerca dimostra che l'empatia gioca un ruolo importante nel predire la felicità e il successo dei bambini. Si tratta di un sentimento che abbiamo innato dentro di noi ma che va coltivato. L’empatia promuove la gentilezza, i comportamenti pro-sociali ed è un efficace antidoto contro il bullismo, il pregiudizio e il razzismo.

5. Abbracci

C'è un detto di Virginia Satir, terapeuta di famiglia, "Abbiamo bisogno di 4 abbracci al giorno per sopravvivere. Di 8 abbracci al giorno per sostenerci. Di 12 abbracci al giorno per crescere". Abbracciare permette il rilascio di ossitocina, l’ormone dell’amore, che ha diversi effetti benefici sul nostro corpo tra cui il potere di stimolare la crescita. In pratica, quando l'ossitocina aumenta, aumentano anche diversi ormoni della crescita, come il fattore di crescita (IGF-1) e il fattore di crescita nervoso (NGF). Dei semplici abbracci, dunque, possono aiutare la crescita sana dei bambini.

abbraccio bambini

6. Genitori giocosi

I genitori hanno spesso responsabilità e problemi ma dovrebbero comunque riservare il giusto spazio nelle loro vite per il gioco e il divertimento. Le nostre giornate sono piene di impegni e, anche se a volte non c’è ne rendiamo conto, risultiamo distaccati verso i nostri figli. Il gioco è il lavoro dei bambini e per connetterci al meglio con loro dobbiamo condividere questa attività ogni volta che ne abbiamo l'opportunità.

7. Tempo all'aperto

Come ha scritto Meryl Davids Landau, autore di "Genitori illuminati": "Il movimento attraverso il gioco libero attivo, specialmente all’aria aperta, migliora tutto, dalla creatività al successo accademico, alla stabilità emotiva. I bambini che non hanno l'opportunità di fare questo possono avere tanti problemi: dalla difficoltà a regolare le proprie emozioni - per esempio, piangono alla caduta di un cappello - a problemi nel tenere una matita o a toccare altri bambini usando troppa forza".

8. Aiutare in casa

Anche se inizialmente può sembrare difficile, persistere nell’invogliare i piccoli ad aiutare in casa (secondo la loro età e le loro possibilità), è un’esperienza decisamente positiva. Una ricerca indica che i bambini coinvolti nelle attività domestiche hanno una maggiore autostima, sono più responsabili e sono in grado di affrontare meglio la frustrazione, il che contribuisce ad un maggiore successo a scuola.

9. Limiti di tempo per pc e tv

Affinché le reti neuronali del cervello si possano sviluppare al meglio, il bambino ha bisogno di stimoli che provengono dall'ambiente esterno. Questi, sfortunatamente, non sono quelli che provengono dagli schermi dei tablet né dalla tv. Quando i bambini trascorrono troppo tempo davanti a uno schermo e non ricevono abbastanza stimoli dal mondo reale il loro sviluppo è a rischio.

10. Esperienze, non cose

A volte non ci rendiamo conto che i bambini più che richiedere molte cose hanno bisogno di esperienze significative. Quando crescono non ricorderanno cosa avevano ma cosa hanno fatto: castelli di sabbia, gite al lago, picnic nel parco, corse con i genitori, ecc. Ricordiamoci che le migliori esperienze della vita costano poco o nulla, quello di cui i bambini hanno bisogno davvero è del tempo di qualità trascorso con i propri genitori.

11. Lentezza

Gli adulti di solito corrono presi da mille impegni, i bambini invece hanno bisogno di ritmi più lenti. I grandi dovrebbero concedersi un po’ di tempo per osservare i propri figli giocare, fare i compiti o mangiare uno spuntino. Quella semplice pausa, anche se momentanea, può aiutare a cambiare il ritmo di tutta la famiglia con effetti benefici per grandi e piccini.

12. Leggere

Una delle cose più importanti che possono fare i genitori per crescere bambini sani, sicuri di sé e felici è leggere per loro quotidianamente. Si può iniziare già quando sono neonati e non sono in grado di parlare, continuando anche quando sarebbero in grado di leggere da soli. Diversi studi dimostrano che la lettura precoce aiuta i bambini ad imparare a parlare, interagire, legarsi con altre persone, a conoscere meglio il mondo che li circonda e ad essere cittadini empatici.

leggere bambini

13. Musica

La scienza ha dimostrato che quando i bambini imparano a suonare uno strumento, i loro cervelli iniziano a sentire ed elaborare suoni che altrimenti non avrebbero l’opportunità di sentire. Questo li aiuta a sviluppare una "distinzione neurofisiologica" tra certi suoni che possono aiutare nell'alfabetizzazione. Ciò spesso si traduce in risultati scolastici migliori.

Voi quante di queste cose fate insieme ai vostri bambini?

Leggi anche:

Francesca Biagioli

mediterranea pelle

Mediterranea

Dimmi quanti anni hai e ti dirò di cosa ha bisogno la tua pelle

ecogreen

Ecogreen

La prima sneaker certificata Ecolabel!

whatsapp gratis
corsi pagamento