iscrizione a scuola

Iscrizioni anno scolastico 2019/2020, si parte oggi 7 gennaio. Dalle 8 di questa mattina infatti alle classi prime delle scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado. Ci sarà tempo fino al 31 gennaio 2019 alle 20.

Bambini e ragazzi sono appena rientrati in classe dopo le vacanze natalizie ma è già tempo di pensare al prossimo anno scolastico. Si tratta di una scelta impegnativa soprattutto per chi è in terza media e dovrà decidere che scuola superiore frequentare tra 9 mesi.

Importante anche la scelta per i più piccoli, che dovranno frequentare la prima elementare e quelli che invece passeranno alle media.

Ma vediamo cosa occorre per presentare la domanda. Anche quest'anno è prevista l'iscrizione online, obbligatoria per le scuole statali e facoltativa per le paritarie. Essa riguarda anche i corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale regionali delle regioni che hanno aderito alla procedura: Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto.

Cosa occorre per presentare la domanda

Per accedere al servizio Iscrizioni on line innanzitutto è necessario ottenere un codice utente e una password tramite apposita registrazione sul sito dedicato. È possibile inoltre accedere con la propria identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Oltre ai dati di accesso, bisogna essere in possesso del codice della scuola o del Centro di Formazione Professionale (CFP) prescelto. Per reperirlo, basta consultare la pagina Scuola in Chiaro.

Come presentare la domanda

Se non si ha un'identità SPID o credenziali Polis (docenti) occorre registrarsi inserendo il proprio codice fiscale, i dati anagrafici e l'indirizzo e-mail. A questo punto si riceverà una e-mail per confermare la registrazione, seguita da un'altra con le credenziali (nome utente e password) per accedere al servizio Iscrizioni on line. Al primo accesso, viene richiesto di cambiare la password che è stata inviata via e-mail.

Una volta completata la registrazione o nel caso in cui si faccia l'accesso con Spid, si visualizza la voce "Presenta una nuova domanda di iscrizione". A questo punto occorre inserire il codice identificativo della scuola o del CFP prescelto.

Il modello di domanda on line è composto da due sezioni: nella prima viene richiesto di inserire i dati anagrafici dello studente, nella seconda vengono richieste informazioni di specifico interesse della scuola prescelta (utili all'accoglimento delle domande o alla formazione delle classi).

Una volta inserite le informazioni, la domanda può essere visualizzata per controllarne la correttezza. Infine, può essere inoltrata on line alla scuola, cliccando sul pulsante "Invia la domanda". Ma occorre fare attenzione e rileggere bene prima di quest'ultimo passaggio perché la domanda non può più essere modificata una volta inviata.

Quante scuole si possono scegliere?

È possibile indicare, in ordine di preferenza, fino a 3 scuole o percorsi di istruzione - che, nel caso di istruzione superiore, possono riguardare l'istruzione statale e/o l'istruzione e la formazione regionale. I codici da conoscere potrebbero essere tre quindi è meglio cercarli e segnarli prima di compilare la domanda.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

kipli materassi

KIPLI

Il materasso KIPLI fatto al 100% di lattice naturale. Provalo per 100 giorni!

tuvali 320 a

TuVali

+ di 100 corsi su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
oli essenziali
ricette
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
banner calendario
corsi pagamento
whatsapp gratis
seguici su instagram