Ice Boy

Percorre ogni mattina quasi 5 km a piedi sotto la neve a -9°C per raggiungere la sua scuola. Ha soltanto 8 anni e la sua storia ha commosso il mondo. È quella del piccolo Ice Boy, com'è stato soprannominato questo bambino cinese.

Per raggiungere la scuola primaria Zhuanshanbao, nella cittadina di Xinjie, nella provincia dello Yunnan, il piccolo cammina sfidando temperature davvero rigide.

Le guance paonazze, i capelli e le sopracciglia resi bianchi dal ghiaccio, le mani gonfie e arrossate dal freddo. Così Fu Heng, preside della scuola lo ha visto arrivare in classe. Ha deciso allora di fotografarlo e di raccontare la sua vicenda e quella di tanti altri bambini.

Una storia che ha subito fatto il giro del web commuovendo il mondo. Non si conosce l'identità del piccolo studente, si sa solo che frequenta la terza elementare.

"Era il primo giorno dei loro esami finali: le temperature sono scese a meno nove gradi Celsius in circa 30 minuti quella mattina".

ice boy2

Il preside ha detto che il bambino vive lontano dalla scuola, e che è conosciuto come il "clown della classe", visto che trova sempre un modo per far ridere i suoi 16 compagni. Purtroppo non vive con i genitori, poiché entrambi lavorano in città più grandi per riuscire a mantenere la famiglia.

Ice boy resta così con i fratelli dai nonni. Ma non è di certo l'unico. Sono decine di milioni i bambini che non vivono con i genitori, costretti ad emigrare nelle grandi città pur di guadagnare. E i piccoli vengono accuditi dai nonni o da altri parenti anziani.

ice boy3

Dopo che le foto del gelido viaggio mattutino sono diventate virali, moltissime persone hanno iniziato a contattare la scuola, cercando di contribuire in qualsiasi modo a migliorare le condizioni di apprendimento del ragazzo e degli altri studenti. Il preside ha rivelato che la scuola offre la colazione a lui e ad altri bambini nella sua situazione, ma ha ammesso che le aule non sono ancora dotate di riscaldamento a causa della mancanza di fondi.

In poche ore, la scuola ha ricevuto circa 15.000 dollari di donazioni oltre a 20 apparecchiature per il riscaldamento e 144 set di vestiti pesanti.

LEGGI anche:

Immagini che in pochi istanti hanno raccontato uno spaccato della vita dei bambini cinesi più poveri, che nonostante le difficoltà non si tirano indietro e affrontano il distacco, la solitudine e il freddo pur di andare a scuola.

Francesca Mancuso

Foto: AsiaWire via Express

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram