Nelle scuole finlandesi la Natura insegna ad essere felici

scuole nel bosco in Finlandia

Imparare giocando immersi nella Natura, lo sanno bene in Finlandia dove la scuola è sempre più spesso all'aperto.

Via i banchi, le lavagne e le mura di cemento. Nelle scuole finlandesi si impara grazie a quello che le foreste mettono a disposizione, usando il mondo naturale come punto di partenza e come materiale per le lezioni.

Seguendo le orme di altri paesi europei, tra cui la Germania e la Danimarca, la Finlandia sta credendo sempre di più al sistema delle scuole nel bosco.

Secondo il programma finlandese, 14-15 bambini di 5 e 6 anni trascorrono quattro giorni alla settimana, dalle 8:30 alle 12:30, all'aria aperta con un insegnante e due assistenti.

Nulla è lasciato al caso. I bambini svolgono numerosi esercizi, si muovono, imparano giocando e non rimangono seduti per ore su una sedia, come accade nelle scuole tradizionali. Le singole lezioni vengono strutturare in maniera molto attenta facendo in modo che gli insegnanti possano utilizzare ciò che è a portata di mano nel bosco, adeguando le lezioni alla stagione in cui si trovano.

Non può di certo mancare un po' di tempo libero tra una lezione e l'altra, ma anche questo è pensato per lasciare ai bambini la possibilità di scoprire, di imparare dalla Natura divertendosi.

scuole bosco finlandia

La matematica, la storia, la biologia, l'arte e la musica non appaiono affatto noiose se affrontare con un diverso approccio, sostengono i docenti finlandesi. Ma non solo.

Anche se questi programmi sembrano decisamente meno rigidi di quelli delle classiche lezioni condotte in aula, i risultati mostrano che essi garantiscono risultati migliori sia per la salute fisica complessiva che per le prestazioni scolastiche e le interazioni sociali dei bambini:

Secondo i dati raccolti dalla National Wildlife Federation, le scuole con programmi di educazione ambientale hanno raggiunto punteggi più alti nei test standardizzati di matematica, lettura, scrittura e ascolto, e l'esposizione all'educazione ambientale aumenta notevolmente le prestazioni degli studenti sulle prove di abilità del pensiero critico”.

Inoltre, i bambini che giocano insieme all'aria aperta hanno una maggiore capacità sociale. Diversi studi, tra cui quello condotto dal National Institutes of Health, hanno dimostrato che l'apprendimento e il gioco all'esterno possono alleviare i sintomi dell'ADHD.

Per altre notizie sulle scuole finlandesi, LEGGI anche:

D'altronde la Finlandia ha fatto parlare bene di se in merito al sistema scolastico. Vi avevamo già parlato della Saunalahti School, nella città di Espoo, pensata per creare una connessione con la natura e una sensazione di benessere e accoglienza per i ragazzi.

Nel 2015, inoltre, la Finlandia ha introdotto una nuova legge secondo cui negli asili il caposaldo educativo per i piccoli deve essere esclusivamente il gioco.

Anche in Italia stanno aumentando sempre di più le iniziative di questo tipo, dall'asilo nel bosco a quello nel mare di Ostia. Sempre troppo poche, ne vorrebbe uno in ogni città.

Francesca Mancuso