pannolini_lavabili_eco-pannolini

A Canosa Sannita, un piccolo comune in provincia di Chieti, è cominciata la battaglia ai pannolini usa e getta in favore degli eco-pannolini lavabili. A farsi promotore dalla campagna di sensibilizzazione, il consigliere Piera Graziani che, dopo aver “toccato con mano” i vantaggi dei “vecchi ciripa” partecipando all'inaugurazione di un laboratorio che realizza pannolini lavabili a mano, ha deciso di diffondere questa pratica a tutte le mamme del paesino e a chi lavora nel mondo dell'infanzia.

È così che la Graziani ha voluto condividere l'esperienza con neogenitori e asili nido di Canosa Sannita, organizzando un incontro informativo con il laboratorio di produzione artigianle.

"Con gli ecopannolini - ha spiegato il consigliere all'adnkronos - si riduce sensibilmente l'enorme quantità di rifiuti prodotta ogni anno dai pannolini 'usa e getta' e si rispetta l'ambiente. Infatti, dalla nascita al vasino, ogni bambino utilizza fino a 6.000 pannolini. Una volta in discarica, i pannolini utilizzati nei primi tre anni di vita, si trasformano in una tonnellata di rifiuti e impiegano 500 anni per decomporsi. Inoltre con i pannolini monouso, per ogni bimbo, vengono abbattuti 20 alberi di grandi dimensioni".

Senza contare che i pannolini ecologici possono essere utilizzati anche per gli altri figli, con un notevole risparmi anche per l'economia domestica: come ci ha tenuto a precisare la Graziani “la spesa media per gli ecopannolini ammonta a circa 400 euro per tre anni (il periodo del passaggio dei bimbi dalla nascita al vasino) contro i 1.500 euro circa della spesa per i pannolini 'usa e getta'".

Anche il pediatra del paesino che conta appena 1.600 abitanti, presente all'incontro, si è dimostrato estremamente favorevole all'utilizzo dei pannolini lavabili in quanto, essendo realizzati con fibre naturali come cotone e canapa, prevengono le irritazioni e rispettano la pelle delicata dei più piccini.

E anche la risposta delle mamme che hanno assistito alla presentazione degli eco-pannolini è stata entusiasta: in tante hanno acquistato subito il kit e quelle assenti hanno contattato la Graziani per avere maggiori informazioni a riguardo.

Un'esperienza che conferma, dunque, come la diffusione della buone pratiche nasca prima di tutto da una corretta informazione e comunicazione, a partire dalle amministrazioni pubbliche. Da parte nostra, dopo avervi parlato più volte di tutti i vantaggi dei pannolini lavabili, diamo un piccolo contributo riportando un esplicativo video di come si utilizzano quelli di tipo prefond:


Leggi tutti gli articoli sui pannolini lavabili


casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram