giardino sensoriale

I giardini sensoriali sono dei percorsi dove i bambini possono avvicinarsi alla natura e esplorare i diversi elementi scoprendo forme, colori e consistenze dei doni della natura.

Possiamo realizzare giardini sensoriali e sentieri sensoriali per bambini a casa nostra, nel nostro giardino oppure nel cortile di un asilo, di una scuola, di una ludoteca o di un’altra struttura dedicata ai bambini.

L’idea è di creare uno spazio sicuro dove i bambini possano camminare a piedi nudi lungo un sentiero o percorso prestabilito dove possono trovare foglie, erba, sassolini, fiori, sabbia, ovviamente il tutto disposto in modo che non rischino di farsi male e che provino solo il piacere dell’esplorazione.

Leggi anche: IL REGALO MIGLIORE PER I BAMBINI È IL TEMPO CHE PASSIAMO CON LORO

Come realizzare un giardino sensoriale per bambini

Create il vostro giardino sensoriale per bambini come se si trattasse di un meraviglioso sentiero da percorrere a piedi nudi alla scoperta dei materiali e degli elementi naturali che lo compongono.

Leggi anche: I BAMBINI INTELLIGENTI SI ARRAMPICANO SUGLI ALBERI E CORRONO SOTTO LA PIOGGIA

  • Delimitate i lati del vostro giardino sensoriale con dei mattoni, come se si trattasse dei bordi di un’aiuola fiorita.
  • Suddividete il giardino sensoriale in diverse sezioni, sempre delimitate da mattoni e mattoncini.
  • Disponete in ogni sezione elementi naturali diversi, ad esempio: foglie secche, ciottoli ben levigati e non taglienti, una piccola distesa di paglia, fieno o erba secca, un piccolo fraticello fiorito e così via, sempre ricordando la sicurezza dei bambini.
  • Quando i materiali utilizzati si rovineranno fate in modo di poterli sostituire facilmente quindi non cercate di fissarli al terreno ma disponeteli come se doveste riempire un contenitore.
  • Cercate di alternare i diversi materiali e, ad esempio, preparate uno strato con della sabbia morbida, una sezione successiva con delle foglie e la sezione seguente con dei ciottoli e così via fino a completare il vostro sentiero sensoriale.
  • Se volete evitare la crescita di erbacce potete ricoprire il fondo delle diverse sezione con dei teli da orto o con dei sacchetti impermeabili.
  • Nel vostro giardino sensoriale potete anche creare lo spazio per un piccolo bacino con dell’acqua. Basta una profondità di pochi centimetri – non pericolosa – per fare solo in modo che i bambini possano mettere i piedini nell’acqua.
giardino sensoriale 1
 
giardino sensoriale 2
 
giardino sensoriale 3
 
giardino sensoriale 4
 
giardino sensoriale 5
 
giardino sensoriale 6
 
giardino sensoriale 7

Fonte foto: Play at home teacher

Materiali utili per creare un giardino sensoriale

Per dare vita al giardino sensoriale che preferite potrete spaziare tra diversi materiali. Ecco comunque alcuni suggerimenti utili.

Leggi anche:  LIBRI TATTILI PER BAMBINI: 10 IDEE PER REALIZZARLI DA SOLI (VIDEO)

  • Mattoni per delimitare il sentiero
  • Ciottoli
  • Foglie
  • Sabbia
  • Ghiaia
  • Erba da coltivare
  • Piastrelle
  • Corteccia
  • Rametti di legno
  • Acqua
  • Paglia
  • Fieno

Arricchite il vostro giardino sensoriale con tutto ciò che può stimolare la curiosità dei bambini:

  • Fiori profumati
  • Innaffiatoio
  • Rastrello
  • Secchiello
  • Paletta
  • Formine per giocare con la sabbia

Per arricchire il giardino sensoriale di profumi e di colori diversi coltivate vicino al sentiero:

  • Arbusti con fiori e frutti
  • Salvia
  • Rosmarino
  • Prezzemolo
  • Menta
  • Origano
  • Maggiorana
  • Basilico
giardino sensoriale 8

Fonte foto: Play at home teacher

Giardino sensoriale, benefici per i bambini

Quali sono i benefici del giardino sensoriale per i bambini? I giardini sensoriali sono adatti a tutti i bambini che grazie a questo gioco divertente che coinvolge tutti i sensi possono andare alla scoperta della natura.

Potete arricchire il vostro giardino sensoriale in modo che possa risultare sempre stimolante non solo per il tatto e per la vista, ma anche per l’olfatto e per l’udito. Ad esempio i bambini possono ascoltare i rumori che si creano quando camminano su superfici diversi o possono annusare i profumi dei fiori e delle erbe aromatiche del loro giardino.

Il maggior beneficio del giardino sensoriale per i bambini è la creazione di un ambiente ricco e stimolante che possa favorire la loro crescita dal punto di vista motorio e dello sviluppo dei cinque sensi.

Leggi anche: Montessori: 10 pannelli e tavole delle attività a cui ispirarvi

giardino sensoriale 9
 
giardino sensoriale 10

Fonte foto: Vaikodiena

Riassumiamo i benefici del giardino sensoriale per i bambini.

  • Esplorazione della natura
  • Stimolazione dei cinque sensi
  • Scoperta del mondo
  • Creazione di un ambiente ricco e vario
  • Vita all’aria aperta
  • Tempo da trascorrere insieme ai genitori

Leggi anche: 10 idee per creare il cestino dei tesori per i bambini

Il giardino sensoriale dell’Asilo nido Bimbi Ponte

Se non avete un giardino, potreste creare comunque un giardino sensoriale per i bambini in casa, come hanno fatto all'Asilo nido Bimbi Ponte.

Bastano 4 scatoloni da riempire con materiali diversi (che siano sicuri per i bambini): erba, foglie, sassi e sabbia.

Guardate il video, non è una esperienza meravigliosa?

Stesso concetto con delle vaschette di plastica, in ci mettere materiali diversi da sondare con i piedini. Basta poco!

Marta Albè

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram