bambini successo

Le esperienze di successo illusorio non fanno bene ai bambini piccoli che potrebbero faticare a comprendere in modo corretto la realtà e le proprie vere capacità.

I genitori dovrebbero tenerne conto. Gli psicologi segnalano un motivo in più per non diventare genitori iperprotettivi.

Lo studio in questione è stato pubblicato sul numero di dicembre 2016 della rivista scientifica Journal of Experimental Child Psychology. Lo studio ha preso in considerazione un gruppo di bambini in età prescolare, di 4 e 5 anni, osservando i momenti in cui gli adulti tendono ad agevolare i bambini mentre giocano per garantire loro dei momenti di successo.

La nuova ricerca è stata condotta negli Stati Uniti presso l’Amherst College.

A parere degli esperti illudere i bambini di aver ottenuto un successo nello svolgimento di un gioco, di un compito o di un azione può minare la loro capacità di giudicare le proprie abilità nell'ottenere da soli un buon risultato.

Leggi anche: GENITORI IPERPROTETTIVI, LE TERRIBILI CONSEGUENZE PER I FIGLI

In particolare, i bambini potrebbero essere così condizionati dal successo illusorio da ignorare informazioni importanti che potrebbero utilizzare in futuro per prendere delle decisioni, secondo i ricercatori Usa.

Leggi anche: ECCO PERCHÉ I BAMBINI GIAPPONESI VANNO A SCUOLA DA SOLI

Per studiare gli effetti del successo illusorio i ricercatori hanno osservato i bambini mentre giocavano insieme a degli adulti che offrivano loro aiuti e soluzioni, nel primo caso, o a cui era stato richiesto di non aiutarli, nel secondo caso.

Leggi anche: QUANDO IL PADRE È ASSENTE: LE FERITE EMOTIVE DEI FIGLI

I bambini se ne avessero la possibilità, a parere degli esperti, tenderebbero a chiedere l’aiuto di un adulto disponibile per portare a termine un compito, anche nel caso di un semplice gioco.

Secondo gli esperti però crescendo i bambini devono rendersi conto delle proprie capacità e devono anche imparare a migliorarsi senza ricevere l’aiuto degli adulti. Ecco perché i ricercatori suggeriscono ai genitori di evitare di lasciar sempre vincere i bambini quando giocano insieme a loro.

Si tratta di uno studio interessante e di un punto di vista che secondo i ricercatori merita di essere approfondito. A nostro avviso il nuovo studio va ad avvalorare i principi del metodo Montessori e dell'educazione libertaria, secondo cui i bambini devono conquistare autonomia e indipendenza, non devono essere sottoposti a giudizi o elogi falsi e inutili.

Leggi anche: METODO MONTESSORI: 10 PRINCIPI PER EDUCARE BAMBINI FELICI

Nella vita quotidiana quando saranno adulti i bambini di oggi si troveranno a vincere o a perdere, normalmente senza ricevere aiuto, e dovranno imparare ad essere autonomi e ad affrontare da soli sfide e difficoltà.

Marta Albè

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram