genitori iperprotettivi

Siete genitori iperprotettivi? Attenzione alle conseguenze per i vostri figli. Voler proteggere i propri figli fa parte della natura e dell’istinto dei genitori, ma non bisogna esagerare, soprattutto quando i figli crescono.

I genitori iperprotettivi pensano solo al bene dei propri figli ma non si rendono conto che con il loro comportamento potrebbero portare a delle conseguenze negative. Infatti i figli di genitori iperprotettivi potrebbero faticare a diventare autonomi e indipendenti.

I bambini infatti non riescono ad esplorare il mondo – la loro missione più importante all’inizio della vita – se i genitori non concedono loro la giusta libertà e sono costantemente impegnati a proteggerli persino da pericoli inesistenti.

L’effetto collaterale per i bambini è presto detto: i figli di genitori iperprotettivi crescendo faranno fatica a gestire da soli i propri problemi se non avranno imparato come risolvere le difficoltà in autonomia.

Se i genitori sono sempre a fianco dei figli, i bambini tenderanno a rivolgersi a mamma e papà per trovare delle risposte e delle soluzioni senza cercare di utilizzare il proprio ingegno.

Secondo gli esperti, i genitori cercano di proteggere i figli per fare in modo che le vite dei bambini siano meno stressate ma ottengono esattamente l’effetto opposto. I figli di genitori iperprotettivi possono andare incontro ad ansia e depressione.

Leggi anche:  ECCO PERCHÉ I BAMBINI GIAPPONESI VANNO A SCUOLA DA SOLI

Alcuni genitori vorrebbero che i figli vivessero una vita perfetta dimenticando che la perfezione non esiste. I bambini potrebbero faticare a sviluppare una sana autostima che li faccia progredire nella vita come persone assertive e in grado di superare le difficoltà anche senza l’appoggio dei genitori.

Leggi anche: SMARTPHONE: COSI' I GENITORI DIMENTICANO I FIGLI

genitori iperprotettivi 2

A volte i genitori iperprotettivi proprio non riescono a sopportare che i figli debbano affrontare delle difficoltà per riuscire a raggiungere dei risultati, quindi scendono in campo per aiutarli. In questo modo però i figli non avranno l’occasione di mettere alla prova e far crescere le proprie capacità personali e di conseguenza non svilupperanno nemmeno la fiducia in se stessi.

Leggi anche: QUANDO IL PADRE È ASSENTE: LE FERITE EMOTIVE DEI FIGLI

I genitori iperprotettivi:

  • Impediscono ai figli di maturare
  • Minacciano l’autostima dei figli
  • Crescono figli non autonomi 
  • Ottengono l’effetto opposto a quanto desiderato
  • Possono causare ansia e depressione nei figli
  • Provocano stress nei figli invece di alleviarlo
  • Non assicurano la felicità dei figli
  • Non insegnano ai figli ad affrontare le difficoltà della vita
genitori iperprotettivi 3

Quando i genitori fanno tutto per i propri figli, o peggio, al posto dei figli, stanno impedendo loro di maturare e di diventare adulti. Uno dei compiti più importanti dei genitori è preparare i figli ad essere degli adulti indipendenti, autonomi, con una sana autostima e fiducia in se stessi.

È giusto che i genitori aiutino i figli quando devono affrontare difficoltà insormontabili ma nello stesso tempo non devono soffocarli o sostituirsi a loro quando si tratta di risolvere le piccole problematiche della vita quotidiana. Solo concedendo ai figli la giusta libertà e autonomia potranno evitare conseguenze indesiderate per la loro vita.

Marta Albè 

forest bathing sm

Trentino

I migliori itinerari da fare a piedi o in bici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram