bambini buoni atti gentilezza

I bambini sono il nostro futuro. Per fortuna, sparsi un po’ in tutto il mondo, tanti piccoli esseri ogni giorno fanno del loro meglio per risolvere le brutte situazioni che si trovano di fronte. Mettiamo questa volta l'accento, dunque, su alcune belle storie che ci donano nuova fiducia nell’umanità e fanno dimenticare almeno per un attimo tutte le tragedie che vive quotidianamente il nostro pianeta.

Spesso meglio degli adulti, bambini e ragazzi nel loro piccolo riescono a dare il loro prezioso contributo per un futuro migliore attraverso dei piccoli (ma in realtà enormi) gesti di generosità gratuiti. Che si tratti di aiutare chi è in difficoltà, uomini bisognosi o animali in pericolo questo non è tanto importante quanto piuttosto impegnarsi in prima linea e non rimanere con le mani in mano di fronte alle situazioni facendosi vincere dall’indifferenza o dalla pigrizia.

Leggi anche: 8 BAMBINI CHE HANNO PROVATO A CAMBIARE IL MONDO

I bambini hanno tanto da insegnarci, dovremmo ispirarci più spesso a loro. Ecco allora 15 belle storie da tenere a mente:

1) IL BAMBINO CHE COMPLETA IL MINI TRIATHLON CON IL FRATELLO DISABILE

Noah e Lucas sono due bambini davvero speciali. Il primo, a soli 8 anni, ha deciso di fare una gara di mini triathlon portando con sé il proprio fratellino Lucas, affetto da un disturbo cerebrale. Il piccolo ha percorso 200 metri nuotando, circa 3 km in bicicletta e 2 km di corsa sempre assieme a suo fratello. Una storia commovente di amore e forza di volontà che ha fatto il giro del mondo.

 bambini thriatlon

2) LA RAGAZZA CHE PROTEGGE UN CANE DALLA PIOGGIA CON IL SUO OMBRELLO

Siamo a Mumbai durante la stagione dei monsoni e piove in maniera molto forte. Le persone ovviamente girano munite di ombrelli ma gli animali randagi? La maggior parte si è già rifugiata chissà dove ma ce ne è uno rimasto per strada. Ecco allora avvicinarsi una generosa bambina che viene immortalata mentre lo protegge dalla pioggia donandogli parte del suo ombrello.

bambini ombrello cane1

3) LA BAMBINA CHE ASCIUGA LE LACRIME AL POLITICO IN TV

Anche in Giappone, ogni tanto, si vedono politici che piangono in tv. Ma come può una piccola e dolce bambina rimanere impassibile a tutto questo? Ecco allora che preso un fazzoletto va ad asciugare le lacrime virtuali dell'uomo. Perché un po' di consolazione non si nega proprio a nessuno...

bambini asciugano lacrime1

4) Il BAMBINO CHE HA SFIDATO IL TRAFFICO PER SALVARE IL SUO CANE

Il cane è un amico troppo prezioso e vale la pena rischiare anche la propria vita pur di evitare che si faccia male. È questo probabilmente quello che ha pensato Jean Fernandes, piccolo brasiliano che ha sfidato il traffico pur di salvare il suo cane accidentalmente investito da un auto. E c’è riuscito, il suo amico a 4 zampe si è fatto male ma grazie alle cure dei veterinari è guarito.

Leggi anche: JEAN, IL BAMBINO CHE HA SFIDATO IL TRAFFICO PER SALVARE IL SUO CANE (FOTO)

bambini salva cane

5) IL BAMBINO CHE COLTIVA CIBO E RACCOGLIE FONDI

Si chiama Oliver e ha iniziato la sua missione di coltivare orti in città per autoprodurre cibo e raccogliere fondi per chi ne ha più bisogno quando aveva solo 6 anni. Ora l'Oliver's Garden Project ha permesso di raccogliere oltre 15 mila dollari e aiutare non solo i ragazzi più poveri ma tutta la sua comunità ispirando la creazione di nuovi orti in asili, scuole o nelle case dei suoi concittadini.

Leggi anche: OLIVER, IL BAMBINO DI 6 ANNI CHE COLTIVA ORTI E RACCOGLIE FONDI PER LE PERSONE IN DIFFICOLTA'

bambini oliver

6) LA RAGAZZINA CHE COLTIVA CAVOLI PER SFAMARE I BISOGNOSI

L’idea di Katie, oggi adolescente, è nata come un semplice compito scolastico che però poi si è trasformato in una bellissima iniziativa: coltivare cavoli giganti per sfamare i bisognosi con un vero e proprio orto sociale. Leggete la sua storia qui.

Leggi anche: KATIE STAGLIANO: LA RAGAZZINA CHE COLTIVA CAVOLI GIGANTI PER SFAMARE I BISOGNOSI (VIDEO)

bambini donare cavoli

7) IL RAGAZZO CHE HA RISCHIATO LA VITA PER SALVARE UN CERBIATTO

Un ragazzo di nome Belal che vive a Noakhali, in Bangladesh ha visto nel fiume un cucciolo di cerbiatto che era rimasto separato dalla sua famiglia durante le piogge torrenziali e le inondazioni. Rischiava di affogare ma il piccolo coraggioso Belal, nonostante l’evidente rischio, ha deciso di tuffarsi nel fiume per potare in salvo il cucciolo. Potete vedere tutte le foto del salvataggio qui.

Leggi anche: BELAL, IL RAGAZZO CHE RISCHIA LA VITA PER SALVARE UN CERBIATTO

bambini salvataggio cerbiatto

8) IL BAMBINO CHE HA CREATO UN RIFUGIO PER ANIMALI NEL SUO GARAGE

Ken è un bambino di 9 anni che vive a Manila, nelle Filippine e molto amante degli animali. Il suo sogno era realizzare e gestire un rifugio per gli animali abbandonati del suo quartiere e ci è riuscito grazie all’aiuto di suo padre e alle donazioni ricevute. Ha prima costruito un rifugio temporaneo nel suo garage e poi pubblicando le foto di ciò che faceva per i randagi è riuscito ad ottenere delle donazioni che gli hanno permesso di affittare un locale dove realizzare un vero e proprio ricovero per animali.

Leggi anche: IL BAMBINO DI 9 ANNI CHE HA CREATO UN RIFUGIO PER ANIMALI NEL SUO GARAGE

bambini rifugio animali

9) IL BAMBINO CHE HA DONATO I CAPELLI AI PICCOLI MALATI DI CANCRO

Lunghi capelli biondi e un viso angelico. Si chiama Christian McPhilamy e ha scelto per oltre due anni di far crescere i capelli anche a costo di essere deriso, per donarli ai piccoli malati di cancro. Una storia davvero commovente quella di Christian che vive in Florida con i genitori e che non è un caso isolato dato che vi abbiamo parlato anche di tanti altri bambini che hanno fatto lo stesso gesto generoso: Vinny Desautels, Karol Anna Cammalleri, Ariana Smith e le studentesse pugliesi.

Leggi anche: A 6 ANNI SI FA CRESCERE I CAPELLI PER AIUTARE I BIMBI MALATI DI CANCRO

bambini donare capelli

10) I BAMBINI CHE DISTRIBUISCONO CAPPOTTI PER I SENZA TETTO IN CANADA

Un gruppo di bambini canadesi guidati da una generosa e attivissima mamma hanno deciso di lasciare giacche invernali, sciarpe, guanti e altri indumenti in giro per la città di Halifax in modo che potessero essere raccolti dai senzatetto. Tutta la comunità è stata mobilitata in modo da raccogliere abbigliamento caldo e i bambini sono stati protagonisti della distribuzione degli abiti in giro per le strade.

Leggi anche: COSA CI FA UN CAPPOTTO LEGATO A UN LAMPIONE? L'INIZIATIVA DI UNA MAMMA CANADESE PER AIUTARE I SENZATETTO IN INVERNO (FOTO)

bambini senzatetto canada

11) LA BIMBA CHE PIANTA SEMI DA REGALARE AI VICINI

Alicia, aiutata e incoraggiata da sua mamma, prepara i semi delle piantine in dei gusci d’uovo e li porta gratuitamente ai vicini di casa affinché essi possano arricchire i loro giardini e la zona diventi sempre più verdeggiante. Hanno realizzato anche un orto di frutta e verdura.

Leggi anche: LA PICCOLA ALICIA, CHE PIANTA SEMI DA REGALARE AI VICINI DI CASA (FOTO) 

bambini semi

12) LA BAMBINA CHE HA CONVINTO OBAMA A VISITARE FLINT

Con una lettera semplice e diretta, Amariyanna “Mari” Copeny, una bimba di 8 anni ha convinto il Presidente Obama a visitare Flint, la città teatro della più grave crisi idrica degli Stati Uniti. Il Presidente americano le ha risposto dicendo che qualche mese dopo sarebbe andato a Flint per incontrare di persona i cittadini colpiti dall’emergenza idrica. Sarà riuscito a trovare la piccola Amariyanna?

Leggi anche: LA BAMBINA CHE HA CONVINTO OBAMA A VISITARE FLINT, LA CITTÀ SENZ'ACQUA 

bambina acqua

13) LA BAMBINA GIORNALISTA CHE RACCONTA LA GUERRA

Una videocamera in mano e una guerra da raccontare: è questa la quotidianità di Janna Jihad Ayyad, una bimba di appena dieci anni che, anziché giocare e dedicarsi ai passatempi che dovrebbero essere tipici della sua età, da tre anni realizza dei video per documentare sui social media la difficile realtà quotidiana della sua terra, la Palestina.

Leggi anche: JANNA JIHAD, LA GIORNALISTA DI 10 ANNI CHE VUOLE CAMBIARE IL MONDO RACCONTANDO LA GUERRA (VIDEO) 

bambini guerra

14) IL BAMBINO CHE COSTRUISCE GIOCATTOLI CON MATERIALI DI RICICLO

Jasuel Rivera è un bambino di 12 anni che vive nella Repubblica Dominicana. Ogni giorno stupisce gli amici e la famiglia con la sua capacità di costruire giocattoli a partire da materiali riciclati. Una passione che il piccolo vorrebbe un giorno trasformare in un vero e proprio lavoro.

Leggi anche: IL BAMBINO DOMINICANO CHE COSTRUISCE MACCHININE E GIOCATTOLI CON I MATERIALI RICICLATI (VIDEO)

bambini costruire giochi

15)IL BAMBINO FILIPPINO CHE FA I COMPITI PER STRADA ILLUMINATO DA UN LAMPIONE

Ha tanta voglia di studiare Joyce Gilos Torrefranca, talmente tanta che non si lascia scoraggiare dal fatto di non avere l'elettricità in casa. Il volenteroso piccolo si reca sotto un lampione per poter fare i propri compiti.


Leggi anche: IL BAMBINO FILIPPINO FA I COMPITI PER STRADA, ILLUMINATO DA UN LAMPIONE

bambini compiti

Francesca Biagioli

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog