succhi zucchero

Arriva una nuova conferma di ciò che noi già da tempo sappiamo: i succhi di frutta contengono troppi zuccheri! A dirlo stavolta è una ricerca svolta dall’Università di Liverpool che ha analizzato numerosi prodotti che si trovano comunemente nei supermercati e destinati principalmente ai bambini.

Dopo aver attentamente valutato il quantitativo di zuccheri aggiunti a circa 200 prodotti (bevande come succhi di frutta, frullati e smoothies) presenti sul mercato britannico, i ricercatori sono arrivati alla conclusione che la maggior parte di questi prodotti contiene troppo zucchero. In alcuni casi i succhi contengono già il quantitativo massimo di zucchero che un bambino di 4-6 anni non dovrebbe superare nell’arco di un’intera giornata (19 grammi, circa 5 cucchiaini).

Per quanto riguarda nello specifico i succhi di frutta, si è visto che una confezione da 200 ml contiene in media 11,2 grammi di zuccheri. C’è ancora più zucchero poi nei prodotti in cui compare l’accattivante scritta: “100% frutta”, si tratta di ben 21,4 grammi per 200 ml (si sfora così, in un solo colpo, il quantitativo massimo giornaliero accettato).

La situazione peggiora ulteriormente se si considerano gli smoothies alla frutta dalla caratteristica consistenza cremosa. In questo caso la media di zuccheri contenuti è di 26 grammi per una confezione da 200 ml. Livelli davvero inaccettabili, come sottolineano i ricercatori:

"È davvero preoccupante che molti genitori comprino succhi di frutta e bevande alla frutta per i loro figli pensando di scegliere prodotti sani (...) Questi succhi dovrebbero essere uno sfizio occasionale, non una bevanda per tutti i giorni".

zucchero succhi frutta

I danni di un consumo eccessivo di zucchero sono ormai confermati da diverse ricerche scientifiche e, come è noto, soprattutto in età infantile c’è il rischio di favorire la comparsa dell’obesità. È per questo che i ricercatori a conclusione dello studio, pubblicato sulla rivista BMJ Open, consigliano ai genitori di limitare al minimo l’utilizzo di questi prodotti (semmai diluendoli con acqua) e scegliendo invece il più possibile frutta fresca per i propri figli.

Leggi anche: frecciaZUCCHERO RAFFINATO: 10 MOTIVI SCIENTIFICAMENTE PROVATI PER LIMITARNE IL CONSUMO

Non è così difficile evitare di acquistare succhi di frutta già pronti, basta avere in casa una centrifuga, un estrattore o un frullatore per preparare sul momento succhi e bevande partendo dalla frutta fresca di stagione (e possibilmente biologica) e ovviamente senza aggiungere zuccheri. QUI trovate tante ricette per sperimentare golosi e sani succhi che contengono solo zuccheri naturali e che vi aiuteranno anche nella disintossicazione dell’organismo. Per i bambini potete provare anche le ricette di frullati che vi proponiamo QUI.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

frecciaTROPPO ZUCCHERO NEGLI ALIMENTI PER BAMBINI, L’UE DICE STOP

frecciaECCO COSA ACCADE AL CORPO DEI BAMBINI IN 10 GIORNI DI DIETA SENZA ZUCCHERO

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram