baby george

William e Kate hanno deciso: il piccolo George frequenterà una scuola Montessori da gennaio 2016. Il royal baby ha ormai 2 anni e mezzo ed è pronto per l’iscrizione alla scuola dell’infanzia. In memoria della nonna Diana, la coppia ha dato la preferenza al metodo Montessori.

Baby George frequenterà la Westacre Montessori School Nursery in Norfolk, a 180 chilometri da Londra. La scuola si è detta molto felice di accogliere il piccolo, che seguirà normalmente le lezioni incentrate sulla pedagogica Montessori insieme agli altri iscritti.

Gorge sarà trattato proprio come tutti gli altri bambini, con il vantaggio di poter trascorrere un'infanzia tranquilla e soprattutto lontana dai riflettori. La scuola materna che frequenterà si trova nelle vicinanze di una tenuta di campagna della famiglia reale.

Il duca e la duchessa di Cambridge vorrebbero riservare al piccolo una vita il più normale possibile, in ricordo delle vicende e degli insegnamenti di Lady Diana. Inoltre, prima del matrimonio con Carlo d’Inghilterra, Diana aveva insegnato in una scuola materna Montessori.

William e Kate avrebbero potuto scegliere per George uno degli asili di Londra frequentati dai pargoli dell’élite britannica, ma hanno preferito puntare su una realtà più vicina alla vita quotidiana dei sudditi della regina, tanto che la scuola Montessori selezionata ha costi piuttosto contenuti, pari a circa 50 euro al giorno, non molto rispetto alle scuole materne destinate ai figli delle famiglie benestanti. Il Royal Baby almeno per i primi tempi andrà all’asilo soltanto per due mattine alla settimana.

La scuola prescelta ha caratteristiche volte a garantire la privacy del piccolo e della sua famiglia. Si trova in una strada privata e non può essere raggiunta dai paparazzi. Ci sembra davvero una buona scelta ed è positivo che il metodo Montessori, nato nella nostra Italia, si possa diffondere sempre più nel mondo. Cosa ne pensate?

Marta Albè

Fonte foto: BBC

Leggi anche:

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram