Pannolini lavabili

Pannolini lavabili , quante di voi li hanno scelti? Combattute tra una sana scelta etica e il loro costo effettivo (che, sappiate, si ammortizza – e alla grande – nel tempo e che, facendo due calcoli, non è poi così elevato rispetto al costo dei pannolini tradizionali), molte di voi avranno desistito e rimaste coi pannolini usa e getta. A ciò si aggiunge che poco se ne parla, e ancor meno sono gli aiuti e le iniziative verso la conoscenza e l'utilizzo degli eco-pannolini.

In questo senso si è mosso il Comune di Villimpenta, in provincia di Mantova, dove l'Amministrazione comunale e Mantova Ambiente - Gruppo Tea hanno lanciato "Nati per l'ambiente", una campagna di comunicazione ambientale curata da la lumaca e Consorzio Concerto (rete nazionale Achab Group) per favorire la diffusione di questa pratica ambientale, etica e salutare. Scegliere di utilizzare pannolini lavabili per i neonati al posto dei pannolini convenzionali, infatti, è un'azione concreta che va soltanto a beneficio dell'ambiente. E, nel corso del tempo, anche del nostro portafogli.

L'iniziativa del comune lombardo prevede materiali informativi per i cittadini e un kit di prova gratuito di pannolini lavabili per ogni nuovo nato residente a Villimpenta. Il che non è poco.

Si stima, infatti, che ogni bambino in tre anni "produca" circa una tonnellata di rifiuti indifferenziati sotto forma di pannolini sporchi e che questi costino alla famiglia almeno 500 euro all'anno. Con un simile progetto, si ridurrebbe notevolmente la produzione dei rifiuti indifferenziati e si evita lo smaltimento di rifiuti inquinanti e non recuperabili.

In più, una fornitura di pannolini lavabili per tre anni costa fino al 70% in meno. Una bella differenza! Senza considerare che sono anche straordinariamente sani, perché sono realizzati con materiali naturali senza alcun composto sintetico. Il che tiene alla larga da irritazioni, allergie, arrossamenti, compreso il surriscaldamento delle parti intime. E non solo: diversi studi sostengono che il bambino riesce a usare il vasino con quasi un anno di anticipo rispetto alla media dei bimbi abituati all'usa e getta.

locandina villimpenta

È possibile ritirare materiale informativo in Comune, telefonare all'Ufficio Tecnico 0376 667508 o rivolgersi agli asili nido Fate e Folletti o alla scuola Santa Maria Ausiliatrice.

Insomma, una bella pratica quella messa a punto a Villimpenta. Un comune di pochi abitanti pronto a dichiarar guerra a rifiuti che in nessun modo possono essere recuperati. Se altri 10, 100, 1000 amministrazioni facessero lo stesso, sarebbe un grosso guadagno per tutti, dai bilanci comunali alle tasche delle singole famiglie, fino ad arrivare a un ambiente più sano da conservare agli adulti di domani. Allora che aspettate sindaci d'Italia? Prendete esempio, su!

Germana Carillo

LEGGI anche:

10 scuse per non utilizzare i pannolini lavabili

I pannolini lavabili sono davvero così ecologici?

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog