ecocullavuota

Siamo green fin nell'animo e vogliamo che lo diventi un giorno anche nostro figlio? Dai prodotti per l'igiene del pupo agli accessori, dai pannolini al vestiario agli alimenti, c'è tutta una lista più o meno infinita di cose da comprare (e non comprare) per suscitare nella piccola anima appena venuta al mondo una sensibilità verso le tematiche ambientali. Compresa la culla.

Già, perché pure il sonno del pargolo può essere sostenibile. Dalla linea NatiNaturali di QuarantaSettimane (distributore in Italia del marchio Suavinex), arriva, infatti, l'Eco Culla (89.90 €) in cartone riciclato e riciclabile, ondulato, ignifugo e atossico. Insomma: attenzione all'ambiente e, nello stesso tempo, comfort per il bebè si uniscono in una sola parola – eco-culla – e vi regalano la serenità di aver fatto una cosa in più per il mondo nel quale vostro figlio si troverà a vivere.

Così, con l'esatta sensazione che quel cosetto piagnone e dalle cacchine facili vi sia davvero arrivato per posta, potrete piazzare questa carto-culletta – dall'aspetto tutt'altro che sgradevole e a pois colorati (i colori sono atossici) – esattamente all'altezza del lettone di mammà (la sua altezza è 62,5 cm, per cui centimetro più centimetro meno, arriverete facilmente a toccare il capo del pupo), schiacciando pisolini (perché solo di quello si tratta) tranquilli.

ecocullabimbo

Studiata per essere sicura e confortevole per i primi mesi di vita del neonato, l'Eco Culla è tutta fatta in cartone ondulato riciclato e a sua volta riciclabile (spedito quindi il bebè su un "letto da grandi", saprete voi se regalarla a un'altra famiglia o riutilizzare il cartone). In più, è una culla ignifuga e certificata secondo gli standard di sicurezza EU, leggera, montabile e smontabile in pochi secondi. Ad essa, infine, può essere aggiunto il materassino (42.99 €) imbottito in pula di farro traspirante e anallergico e con fiori di camomilla calmanti e alla fodera in cotone biologico.

Insomma, i consigli per rendere sicura ed ecologica la cameretta dei vostri figli non mancano, ma è possibile che anche i primi sogni siano eco-compatibili. Qui potete conoscere anche altre proposte di eco-culle.

Germana Carillo

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram