toby

Scrivere lettere per fare del mondo un posto migliore. È questa l'idea semplice ma appassionata messa in pratica da un bambino del Regno Unito di appena 5 anni, Toby Little, che ha intrapreso una vera e propria sfida con lettere scritte a mano inviate in tutti i Paesi del mondo.

La missione comincia all'inizio di quest'anno, con un compito a casa assegnato da scuola. Anche nel Regno Unito, i bambini portano a casa libri da leggere. A maggio, Toby ha scelto un volume intitolato "A Letter to New Zealand", che descrive il viaggio nel mondo di una lettera. Dopo averlo letto, ha chiesto: "Mamma, posso scrivere una lettera in Nuova Zelanda?". Alla risposta affermativa, quasi subito, allora, è seguita la domanda "Mamma, posso scrivere una lettera a tutto il mondo?".

Nell'era dei social network e del web 2.0, lui e la sua mamma hanno deciso di prendere carta e penna e di iniziare il progetto "Writing to the World" a partire dai Paesi delle Nazioni Unite (tutti i 193), intraprendendo un viaggio assolutamente incredibile e di affermazione della vita, in cui persone provenienti da tutto il mondo hanno deciso di ricevere una lettera da Toby e di rispondere alle sue domande sulla nazione in cui vivono e sulla loro cultura.

Amici di penna di Toby sono. infatti, bambini, insegnanti, operatori umanitari, attivisti dei diritti animali, soccorritori, direttori, agenti immobiliari, ambasciatori, infermieri e persino un presidente. Insomma, un bel miscuglio di vita. "Molto rapidamente – racconta la mamma Sabine Little su Facebook- , ci siamo resi conto che gli intervistati di Toby erano solo coloro che potevano permettersi l'affrancatura di una lettera, e così Toby ha deciso di raccogliere fondi per ShelterBox come parte del suo progetto".

ShelterBox è un'associazione senza scopo di lucro che aiuta le famiglie e i bambini che hanno perso tutto a causa di disastri, regalando loro una scatola contenente tutte le risorse di cui una famiglia duramente colpita ha bisogno. Quello che inizialmente era solo un progetto di divertimento per le vacanze estive, è diventato, così, un aiuto concreto per le persone in difficoltà, a cui si fanno recapitare oggetti utili come tende da campeggio, strumenti per rendere l'acqua pulita e persino giocattoli.

Valutazione: /5 ( Voti)

Ogni contenitore costa 590£, ma le 64 donazioni che la causa di Toby ha raccolto hanno consentito di superare l'obiettivo iniziale del 250%. Molti bambini sognano di cambiare il mondo, ma Toby ha trovato il modo concreto di dimostrare che una persona così piccola può davvero avere un impatto importante su un mondo così grande.

Se desiderate sostenere Toby con una donazione, cliccate qui

Per seguire l'avventura di "Writing to the world", cliccatq qui per la sua pagina Facebook e qui per il suo sito web

Roberta Ragni

LEGGI ANCHE:

- Stop all'olio di palma: due bambini lanciano la petizione contro Starbucks (VIDEO)
- Sprechi alimentari: la bimba di 13 anni che dona il cibo della mensa ai senza tetto
- Bimbo-regista gira documentario contro i pranzi della mensa scolastica (video)

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram