Le maestose sculture realizzate con rottami di automobili e rifiuti elettronici per sensibilizzare sul riciclo dei metalli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’artista indiano Srinivas Padakandl realizza maestose sculture con gli scarti delle vecchie automobili e dei dispositivi elettronici. 

L’obiettivo di questo progetto è quello di aumentare la consapevolezza ambientale, incoraggiando le persone a differenziare correttamente e riciclare gli scarti di metallo invece di smaltirli nelle discariche. Questi depositi di rifiuti infatti rischiano di diventare luoghi destinati a inquinare la terra. 

L’artista organizza diversi workshop per insegnare a dare una nuova vita ai componenti metallici, così da trasformarli in incredibili sculture.  Le sue opere vengono esposte in parchi e luoghi pubblici, proprio con lo scopo di sensibilizzare gli spettatori sulle tematiche ambientali e su come può nascere la bellezza da quello che in tanti considerano spazzatura

Srinivas ha dichiarato a Reuters:

Il mio motivo è educare le persone e gli artisti emergenti attraverso le mie opere d’arte. Non solo voglio informare le persone sulla rottamazione delle vecchie automobili, ma fornire idee anche su come utilizzarle invece di gettare i componenti nelle discariche. 

Riempire le discariche con scarti di metallo causa diversi danni come avvelenare il suolo e la  produzione di CO2. Utilizzare i rifiuti per produrre opere d’arte diminuisce l’inquinamento e crea bellezza e stupore. 

Leggi anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Redattrice su temi della sostenibilità sociale e ambientale. Laureata con lode in filosofia, ha conseguito un master di II livello in Rendicontazione Innovazione e Sostenibilità. Ha maturato esperienza nella comunicazione e nell’organizzazione di eventi presso enti profit e no profit.
Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook