Zone rosse e arancioni, firmata nuova ordinanza. Ecco quali sono da oggi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Ministro della salute Speranza ha appena firmato una nuova ordinanza che riguarda le regioni e le relative zone di appartenenza per le prossime due settimane. Nulla cambia e questa può essere una buona o una cattiva notizia.

Allo scadere dei 15 giorni, quindi, sono state rinnovate dunque le misure introdotte il 4 novembre e annunciate dal Premier Conte. La nuova ordinanza sarà valida fino al 3 dicembre, anche se un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri può sempre cambiare le sorti delle Regioni.

Nessuna novità, dunque, per le Regioni che erano diventate rosse e arancioni due settimane fa. Non ci sono stati miglioramenti, e dunque passaggi a una fascia con meno restrizioni, ma neanche peggioramenti se si considerano le fasce arancioni e gialle.

Caso a parte l’Abruzzo, che è diventata rossa per ordinanza regionale (proprio in queste ore il Ministro sta valutando se aggiungerla alla lista nazionale) e le Campania, che invece verrà valutata tra una settimana, essendo zona rossa “solo” dal 15 Novembre.

Zone rosse

Per quanto riguarda le regioni rosse, rimangono confermate: Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta, insieme alla Campania, zona rossa dal 15 novembre, Provincia autonoma di Bolzano e Toscana. Anche l’Abruzzo è zona rossa, per ordinanza regionale firmata dal presidente della Regione Marco Marsilio il 18 Novembre.

Zone arancioni

Nulla cambia anche per Puglia e Sicilia che per altre due settimane resteranno nella zona arancione, insieme a Basilicata, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche e Umbria.

Zone gialle

Al momento, dunque, le uniche regioni rimaste in zona gialla sono: Lazio, Molise, Provincia autonoma di Trento, Sardegna, Veneto.

Scarica qui il testo integrale del Dpcm_3_novembre_2020

Fonti di riferimento: Governo, Ministero della salute

LEGGI anche:

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook