Zanzare tigre: i rimedi più efficaci dagli oli essenziali di coriandolo e ruta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I rimedi naturali contro le zanzare tigre esistono e sono efficaci. Lo conferma uno studio dell’Università di Pisa, pubblicato sulla rivista “Parassitology Research”, leader nel campo della parassitologia medico-veterinaria.

Secondo lo studio, coordinato dalla ricercatrice Barbara Conti del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agroambientali dell’Università di Pisa, il rimedio contro le zanzare tigre arriva proprio dalla natura e, in particolare, da tre piante mediterranee e tropicali originarie del Nord Africa da cui si possono ricavare olii essenziali ecocompatibili. Le tre specie vegetali che possono aiutarci a vivere meglio la bella stagione, senza fare uso di prodotti chimici, sono il Coriandolo (Coriandrum Sativum), la Ruta d’Aleppo (Ruta chalepensis) e la Lamiacea Hyptis Suaveolens.

La ricerca ha utilizzato gli oli essenziali di queste tre piante (alcune delle quali coltivate sperimentalmente all’Università di Pisa dal professor Mario Macchia, ordinario di Agronomia e Coltivazioni Erbacee) che sono stati estratti presso il Dipartimento di Farmacia e testati poi nei laboratori di Entomologia agraria. Gli oli utilizzati hanno mostrato, a parità di concentrazione, una repellenza di gran lunga superiore a quella del DEET, la sostanza di sintesi sinora ritenuta più efficace per proteggersi dalle punture delle zanzare tigre che però, secondo recenti studi può avere effetti tossici, soprattutto nei confronti dei bambini e degli anziani.

Fin dall’antichità, in molte zone del mondo, le piante odorose che rilasciano nell’aria sostanze sgradite agli insetti sono impiegate come repellenti – ha spiegato Barbara Contie foglie di Hhyptis suaveolens, dall’odore gradevole e lievemente pungente, sono sempre state utilizzate dagli agricoltori dei paesi centro-africani per proteggere dagli insetti i raccolti immagazzinati, mentre le piantine di Ruta chalepensis in mazzetti essiccati vengono tuttora appese alle finestre nei paesi del Maghreb per evitare l’ingresso delle zanzare“.

Andrea Marchetti

LEGGI anche:

Anti-zanzare naturale e fai-da-te

Rimedi naturali e fai-da-te per le punture di zanzare

Zanzare: come creare una trappola da una bottiglia di plastica

5 piante anti-zanzare facili da coltivare

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook