Zanzare: scopri perché sei la loro vittima preferita

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Hai l’impressione di essere la vittima preferita delle zanzare? Sappi che esiste una ragione ben precisa. Le zanzare non pungono a casaccio, ma scelgono con attenzione chi colpire con maggiore frequenza. Le zanzare, insomma, hanno delle preferenze ben precise. La scienza lo conferma.

Gruppo sanguigno, sudore, odore della pelle, colori e movimenti sono tra i fattori che attirano maggiormente le zanzare. Alcuni studi scientifici hanno evidenziato che il 20% delle persone costituiscono i bersagli prediletti dalle zanzare. Ad attirare questi insetti sono soprattutto gli stimoli visivi e olfattivi.

Le zanzare sono attratte dalle persone che indossano abiti di colori scuri o vivaci, come il rosso, il nero e il blu, oltre che da coloro che si trovano in movimento. Un ulteriore fattore è costituito dalla quantità di anidride carbonica emessa durante la respirazione, che può essere maggiore nelle donne in gravidanza e in chi ha qualche chilo in più.

L’odore della pelle, così come la sua temperatura, può attirare le zanzare, che sembrano amare soprattutto la pelle calda in grado di emanare stimoli olfattivi specifici, in merito ai quali sarà necessario indagare ulteriormente. A differenza di ciò che potremmo pensare, le zanzare non ricercano il nostro sangue per nutrirsi, ma per ottenere una proteina necessaria allo sviluppo delle uova. Il loro sangue preferito appartiene alle persone di gruppo sanguigno 0.

LEGGI anche: Zanzare: 8 cose da sapere

L’ipotetica vittima ideale delle zanzare? Una donna in lieve sovrappeso a causa della gravidanza, di gruppo sanguigno 0, che abbia deciso di indossare un vestito rosso o scuro e di concedersi una passeggiata all’aria aperta in una serata estiva particolarmente afosa. Se rientrate tra le vittime preferite delle zanzare, non dimenticate i rimedi i rimedi naturali per il dopo puntura.

Marta Albè

Leggi anche:

Anti-zanzare naturale e fai-da-te
Punture di zanzare: 14 rimedi naturali e fai-da-te

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook