Tumori: 10 sintomi da non sottovalutare

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Spesso i tumori vengono considerati killer silenziosi dato che il più delle volte inizialmente non compaiono sintomi evidenti nell’organismo che possano far pensare ad una patologia tanto grave. Un nuovo studio-sondaggio rivela però che in realtà molto spesso qualche sintomo compare ma, dato che può essere confuso con problematiche minori, viene sottovalutato.

La ricerca, condotta dall’University College di Londra e pubblicata sul British Journal of General Practice, ha fatto compilare ad un totale di 1700 pazienti di oltre 50 anni un questionario in cui erano presenti 17 sintomi. I partecipanti dovevano segnalare se ne avessero avuto uno o più nel corso degli ultimi 3 mesi. Nell’elenco vi erano anche 10 sintomi considerati dai medici possibili spie della presenza di un tumore.

Si è scoperto così che in diverse persone, che avevano poi sviluppato forme tumorali, c’erano stati dei “campanelli d’allarme” ma sottovalutati dato che il 45% del campione non ne aveva parlato con il proprio medico.

Come ha dichiarato Katriina Whitaker, una delle autrici dello studio:

Molti degli intervistati avevano i sintomi ma li ritenevano banali, soprattutto in assenza di dolore o se erano intermittenti. Altri invece decidevano di sopportarli per non sembrare deboli, una scelta allarmante perché spesso li portava a sopportare sintomi debilitanti”.

Ma quali sono questi sintomi che, secondo gli esperti, sia pure non siano per forza riconducibili ad un tumore, non vanno sottovalutati ma sottoposti all’attenzione del proprio medico curante? Eccoli:

1) Tosse persistente

2) Comparsa di un nodulo

3) Perdita di peso repentina e inspiegabile

4) Dolore diffuso

5) Perdite di sangue

6) Ferite che non si rimarginano

7) Variazioni nel normale funzionamento dell’intestino

8) Variazioni nel normale funzionamento della prostata

9) Difficoltà a deglutire

10) Cambiamento di colore, forma o dimensione di un neo

Noi, come di consueto, vi consigliamo di lavorare sulla prevenzione attraverso la giusta alimentazione e un corretto ed equilibrato stile di vita che può aiutarvi ad allontanare il rischio tumore.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

I tumori più diffusi e che causano più decessi in Italia

Donne: il tumore al polmone nel 2015 superera’ il cancro al seno

Tumori: frutta e verdura per prevenirli. Al via la campagna “Nutritevi dei colori della vita”

Cancro: 7 “vizi” capitali che aumentano il rischio

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook