Troppo sport fa male: non bisogna superare le 7 ore e mezza di allenamento a settimana

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Vi ricordiamo sempre che fare attività fisica fa bene al corpo e alla mente. Sembra però che anche in questo caso il “troppo stroppia”. Secondo una nuova ricerca americana, infatti, allenarsi per più di 7 ore e mezza a settimana può essere rischioso per la salute.

I risultati arrivano dallo studio Cardia (Coronary Artery Risk Development in Young Adult Study), condotto su un campione di 3200 persone (tra i 18 e i 30 anni all’inizio della ricerca) analizzate per oltre 25 anni in relazione alle loro pratiche sportive più o meno assidue durante la settimana. Gli studiosi hanno voluto verificare quanta attività fisica sia effettivamente benefica per la salute e qual è invece il limite dopo il quale lo sport può diventare addirittura pericoloso.

Per fare questo hanno diviso i partecipanti in 3 gruppi: chi praticava meno di 150 minuti di attività fisica a settimana, chi ne praticava 150 (che è quanto consigliano le linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità) e infine chi praticava 450 minuti a settimana (ovvero oltre 7 ore e mezza di attività intensa).

Quello che è emerso è che gli uomini che praticano sport per più di 7 ore e mezza a settimana, dopo 25 anni (raggiunti dunque i 50 anni circa) vedono aumentare dell’86% il rischio di calcificazione delle arterie coronarie. Questa condizione è associata poi a futuri problemi di salute seri tra cui la comparsa di infarto e ictus.

Ad essere più a rischio sono le persone di sesso maschile ed etnia bianca mentre l’aumento di depositi di calcio nelle arterie coronarie era maggiore del 27% nel caso delle donne e nei partecipanti allo studio di altre etnie che praticavano troppo sport.

Al momento si tratta solo di dati statistici (non è stato provato infatti il rapporto causa effetto tra eccessiva quantità di sport e calcificazioni delle arterie) e sono indubbiamente necessari ulteriori studi che confermino l’eventuale effetto nocivo di eccessive dosi di sport e le conseguenze sulla salute.

In realtà non è la prima volta che una ricerca prende in esame il troppo sport come abitudine insana. Già gli studiosi danesi del Frederiksberg Hospital di Copenhagen dopo una serie di esperimenti avevano constatato che a farci bene sono piccole quantità di esercizio fisico moderato.

I risultati del nuovo studio, che fanno un po’ traballare le nostre certezze sul fatto che lo sport faccia sempre e in tutti i casi bene, sono stati pubblicati sul Mayo Clinic Proceedings.

Nell’attesa di ulteriori conferme o smentite, vi continuiamo a consigliare di evitare la sedentarietà facendo della moderata attività fisica ogni giorno per circa 30-40 minuti (anche una semplice camminata a passo svelto va bene!).

Sul troppo sport e il suo rapporto con la salute leggi anche:

Francesca Biagioli

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook