Gli spazi verdi delle nostre città combattono obesità e depressione, ne vogliamo di più!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Chi vive vicino ad alberi e a spazi verdi è più in salute e ha meno probabilità di essere obeso e di fare uso di antidepressivi. Vivere a contatto con la Natura è un toccasana: ecco l’ennesima prova scientifica.

Secondo un nuovo rapporto dell’Institute for European environmental policy, il verde previene e cura numerose malattie, non solo legate al corpo. Si va dalla riduzione delle allergie al benessere mentale, fino all’aumento dell’autostima.

Un team di 11 scienziati ha trascorso un anno a revisionare oltre 200 studi accademici dando vita a una delle ricerca più ampie sul tema e mettendo in relazione salute, natura e benessere. Dalla ricerca è emerso anche che la mancanza di accesso alla natura e alle aree verdi contribuisce alle disuguaglianze di salute.

LEGGI anche: VERDE URBANO: PIÙ FELICI SE SI VIVE VICINO A UN PARCO

Le disuguaglianze sanitarie sono collegate al minore accesso alla natura e interessano tutte le fasi della vita: dalla gravidanza, alla nascita fino alla vecchiaia.

LEGGI anche: VIVERE A CONTATTO CON LA NATURA: 5 MODI PER ESSERE PIÙ SANI E FELICI

Secondo la ricerca, gli uomini di mezza età che vivono in aree urbane con elevate quantità di verde hanno un rischio più basso del 16% di morire rispetto ai gruppi simili che vivono in aree con meno verde.

LEGGI anche: VIVERE A CONTATTO CON LA NATURA FA BENE A CORPO, MENTE E SPIRITO: LA SCIENZA LO CONFERMA

Lo studio, pur essendo molto ampio, ha trovato numerosi riscontri di questo tipo. Ad esempio, in Spagna è emerso che le persone che vivono nel raggio di 300 metri dagli spazi verdi godono di una migliore salute mentale. È emerso anche che i medici prescrivono un minor numero di antidepressivi nelle aree urbane con più alberi sulle strade.

abbracciare un albero

I benefici della Natura riguardano anche bambini e adolescenti. Da prima della nascita all’infanzia, la natura gioca un ruolo cruciale nella loro salute fisica e mentale. I neonati venuti alla luce in zone ricche di verde hanno in media un peso alla nascita superiore e maggiore circonferenza cranica. Senza contare che venire presto a contatto con la natura favorisce atteggiamenti positivi nella tutela dell’ambiente da adulti.

LEGGI anche: BAMBINI: PERCHÉ È IMPORTANTE FARLI VIVERE A CONTATTO CON LA NATURA (VIDEO)

Non è di certo una novità. Sono tanti gli studi che negli ultimi anni lo hanno confermato, ma ciascuno di noi lo avverte ogni volta che assapora la bellezza di camminare a piedi nudi su un prato o quando ci si distende all’ombra di un albero.

curarsi con la natura

LEGGI anche: 5 MOTIVI PER CUI VIVERE A CONTATTO CON LA NATURA FA BENE!

Francesca Mancuso

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook