Cucciolo di cane salvato da una scimmia

Se lo noti mentre cammini, potrebbe essere un segno precoce di sclerosi multipla

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La sclerosi multipla è una condizione infiammatoria che colpisce il sistema nervoso centrale. Scopriamo i segni precoci della malattia

La sclerosi multipla (SM) è una condizione cronica che colpisce milioni di persone in tutto il mondo, per questo è importante essere consapevoli di eventuali segnali di avvertimento. Sebbene il modo in cui inizia la malattia sia alquanto imprevedibile, gli esperti affermano che ci sono alcuni sintomi che tendono a manifestarsi per primi. Si tratta di segni precoci, che possono apparire quando cammini. 

Segni precoce della sclerosi multipla

La sclerosi multipla può influire sulla capacità di camminare per una serie di motivi, tra cui difficoltà di equilibrio, vertigini e formicolio. Problemi di equilibrio e vertigini sono comuni, e possono verificarsi all’inizio del decorso della malattia. Questi sintomi sono spesso descritti come la sensazione di “camminare su una barca a dondolo”, e a volte le vertigini si manifesteranno anche come giramenti e perdita di equilibrio. Quest’ultimi possono interferire con la deambulazione, e rendere particolarmente impegnativo salire o scendere le scale, ad esempio.

Un altro segno precoce molto comune è il formicolio ai piedi e alle gambe; segnali spesso descritti come spilli e aghi, che sono il risultato di problemi ai nervi sensoriali. Perdita di equilibrio, vertigini e formicolio, però, non sono gli unici sintomi che possono ostacolare la deambulazione; infatti, questa può essere influenzata anche da rigidità muscolare, mancanza di coordinazione, piede cadente, disturbi della vista, affaticamento e debolezza.

Altri segni di sclerosi multipla

C’è un ampio spettro di possibili sintomi, come tremori e disturbi visivi, estrema stanchezza, cambiamenti nel movimento intestinale e della vescica, come l’incontinenza, disfunzione sessuale, dolore e deterioramento cognitivo sono tutti altri segni importanti da conoscere e tenere sotto controllo.

I sintomi della sclerosi multipla sono, quindi, tanti e diversi poiché non esiste uno schema chiaro su quale nervo sia colpito per primo dalla malattia; la cosa certa è che tutti questi sintomi sono causati da problemi al sistema nervoso.

Infatti, la sclerosi multipla è una condizione infiammatoria autoimmune che colpisce proprio il sistema nervoso centrale, che comprende il cervello e il midollo spinale. La copertura mielinica del tessuto nervoso risulta danneggiata, e ciò influenza le prestazioni e la funzione di quella parte del cervello o del nervo. Può presentarsi inizialmente in molti modi diversi, a seconda di quale parte del sistema nervoso è interessata; ecco perché i sintomi della malattia possono essere così disparati e impossibili da prevedere.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Sage Journal

Ti potrebbe interessare:

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.
Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook