Sale caldo: come prepararlo e utilizzarlo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sale caldo, un rimedio semplice, economico e alla portata di tutti per alleviare alcuni disturbi e dolori. Ecco come e quando utilizzarlo

Naturalmente efficace in diverse occasioni, il sale caldo può essere utilizzato per alleviare alcuni disturbi in grandi e piccini e il vantaggio è senza dubbio quello di aver bisogno esclusivamente di un semplice ed unico ingrediente che tutti abbiamo sempre in casa.

C’è da fare però un’importante precisazione, affinché il rimedio sia maggiormente efficace è bene servirsi di sale di prima qualità cioè di sale marino integrale oppure di sale dell’Himalaya, prodotti naturali e non trattati che sarebbe bene utilizzare non solo per questo scopo ma anche e soprattutto per la propria alimentazione.

Il vantaggio di questi sali è che sono ricchi di minerali che vengono ceduti al nostro corpo insieme al calore e allo stesso tempo, nel caso dell’impacco, riescono ad assorbire l’umidità in eccesso nel corpo.

Come preparare il sale caldo

A seconda che la zona da trattare sia più o meno estesa, prendete da 1 a 3/4 pugni di sale grosso e versateli in una padella. Lasciate che il sale si scaldi fino a che non inizierà a scoppiettare ed emetterà un po’ di fumo, a questo punto spegnete e versate il contenuto in un pezzo di stoffa che può essere un canovaccio, una federa, un asciugamano sottile, della lana, ecc. Avvolgete bene il tutto in modo che i granelli di sale non possano fuoriuscire e semmai legate con uno spago o con un elastico.

sale-caldo-padella

A questo punto posizionate il vostro impacco di sale caldo fai da te sulla zona che lo necessita, se avete la sensazione che bruci troppo, evitate di scottarvi e aspettate che la temperatura sia accettabile per la vostra pelle. Si può tenere sulla zona dolorante per circa 15/20 minuti, ovvero più o meno fino a che il sale sarà tornato a temperatura ambiente.

Se ne traete beneficio potete ripetere tranquillamente il trattamento ogni giorno, riutilizzando lo stesso sale per 3/4 volte, dopo però va gettato via e non può in nessun caso essere riusato, tanto meno in cucina.

Quando fare impacchi di sale caldo

L’impacco di sale caldo può essere utile in diverse situazioni ed è un rimedio naturale sicuro ed efficace anche per i bambini. Ecco i problemi di salute più frequenti in cui si può sperimentare:

  • sinusite e raffreddore
  • bronchite e catarro
  • cervicale
  • dolori mestruali e renali
  • mal di schiena
  • reumatismi
  • mal di denti
  • mal d’orecchi

Voi l’avete già provato? In quali situazioni e con che risultati? Fateci sapere!

Leggi anche:

Francesca Biagioli

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook