Per chi russa e ha apnee notturne arriva il boccaglio 3D

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Soffrite di apnee nel sonno o il vostro partner vi dice che russate troppo? Dal 2015 i vostri problemi potrebbero risolversi grazie ad un boccaglio stampato in 3D.

La tecnologia di stampa in 3D sta prendendo sempre più piede e viene utilizzata in diversi campi, adesso anche in quello “otorinolaringoiatrico”. È stato infatti ideato da un team di scienziati australiani una specie di boccaglio o paragengive in grado di risolvere disturbi frequenti e fastidiosi mentre si dorme come appunto le apnee e il russamento.

Il dispositivo è in titanio e grazie alla stampa 3D può essere realizzato su misura a seconda della diversa conformazione della bocca dei pazienti che lo dovranno utilizzare. Perché è così speciale e come fa ad eliminare quei disturbi? Grazie alla sua forma: si inserisce infatti come un normale apparecchio notturno ma la sua caratteristica è quella di avere un beccuccio che rimane fuori dalle labbra in grado di portare l’aria che si trova vicina ai denti direttamente nella trachea per evitare quindi che rimanga ostruita nei tessuti della bocca creando problemi di respirazione e conseguentemente di sonno.

boccaglio-3d

Lo scanner che realizzerà (probabilmente a partire dal 2015) il dispositivo è dell’ente nazionale Csiro, e grazie alla stampante 3D potrà creare in sole 14 ore ben 40 boccagli. Una bella rivoluzione dunque per chi soffre di queste problematiche! Dalle ultime statistiche sembra che 1 persona su 25 accusa apnee notturne che possono portare a conseguenze come stanchezza cronica ma anche rischio maggiore di incorrere in malattie cardiovascolari.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

– Russare: cause e rimedi naturali per smettere

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook