Ritirato collirio antibiotico dalle farmacie: MARCA e LOTTI

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il collirio antibiotico “Tobral” è stato ritirato dalle farmacie. Sull’etichetta presenta indicazione non corretta degli eccipienti.

Ennesimo richiamo disposto dall’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), questa volta si tratta di un farmaco di uso comune, a base del principio attivo Tobramicina, appartenente alla categoria degli Antibatterici aminoglicosidici e nello specifico Antibiotici. Tobral serve per la terapia e cura di varie malattie e patologie come Congiuntivite.

Il farmaco è distribuito dalla ditta Gekofar Srl e si tratta in particolare della specialità medicinale TOBRAL collirio 5ML 0,3% – AIC 041665035.

 In particolare, i lotti coinvolti sono:

n. 8FXE1A scad. 31-1-2021

n. 8FXH1B scad. 28-2-2021 d

“Il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute stanno procedendo con gli adempimenti necessari per la verifica del ritiro avviato dalla ditta” evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”.

Se avete acquistato questo farmaco controllate i lotti e consultate il vostro medico curante.

 

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook