Riposare bene con il memory foam

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Gran parte dell’energia che ci serve per affrontare la giornata proviene dalle ore di sonno e di riposo avute durante la notte. Spesso, a causa del materasso non è possibile riposare bene e sin dalle prime ore del mattino il corpo è stanco e la mente non ha la giusta carica per affrontare le giornate.

I materassi memory foam sono molto famosi per la loro capacità di assicurare un riposo ottimale e migliorare il sonno, grazie a speciali materiali innovativi che permettono il comfort totale a persone di tutte le età.

Questa tipologia di materassi sono caratterizzati da una semi rigidità che aiuta le persone che soffrono di mal di schiena o dolori cervicali a riposare meglio, perché permettono il perfetto allineamento tra testa, collo e colonna spinale.

In cosa consiste il memory foam

Un materasso definito in memory foam, come il Materasso Sogno d’Argento, è composto da diversi strati di densità, realizzati con schiuma di poliuretano, che formano la giusta rigidità del materasso e realizzano l’effetto “sagomatura”.
I materassi memory foam si distinguono principalmente dal numero di strati, che generalmente variano da 2 a 10. Lo strato memory foam, che “memorizza” qualsiasi posizione del corpo umano, è in superficie ed è a stretto contatto con il corpo.
Le caratteristiche di ogni materasso in memory variano in base a diversi elementi, come:

  • Gli agenti utilizzati;
  • Lo spessore;
  • La densità;
  • I rivestimenti.

Come identificare un materasso memory foam di qualità

Il materasso in memory foam deve essere costruito con materie prime di qualità e le aziende devono rispondere a standard qualitativi certificati per ogni componente presente nel materasso, compreso il rivestimento.
I memory foam di qualità sono caratterizzati da un’altezza che varia tra i 6 e i 30 cm, con una base composto da diversi agenti schiumanti e con spessori capaci di dare sostegno a specifici parti del corpo. Il rivestimento esterno deve essere sfoderabile e lavabile.
I materiali dei materassi in memory foam di qualità devono essere anallergici e antiacaro, per garantire un adeguato riposo. Il materasso Sogno d’Argento è realizzato con colle all’acqua non tossiche e garantisce ai consumatori il totale rispetto verso l’ambiente e verso la salute dei consumatori stessi.

L’utilizzo delle colle all’acqua atossiche durante tutti i processi di produzione del materasso in memory foam sogno d’argento, l’acquisizione delle materie prime del territorio e la produzione del materasso in Italia, permettono di ridurre in modo consistente l’impatto ambientale e rispettare i valori sociali.

I vantaggi di un materasso in memory foam

Un materasso in memory di qualità riesce a garantire la giusta distribuzione del peso durante la notte, riduce al minimo la compressione muscolare e quella arteriosa, migliora il riposo notturno e riduce quasi completamente il disturbo del sonno a causa di cattivi odori o allergie.Il materasso Sogno d’Argento è un prodotto Made in Italy caratterizzato da un particolare rivestimento trattato con ioni d’argento, un agente che permette di garantire sempre la freschezza del materasso, impedisce il proliferare di batteri e lo rende adatto a persone allergiche perché antiacaro e anallergico. La sua altezza è di 24 cm e permette un riposo ottimale a giovani, adulti e anziani, garantisce il giusto comfort fino 120kg e gode di una garanzia estesa fino a 10 anni.

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Instagram

Seguici anche su Instagram, greenMe sempre a portata di mano

Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook