10 attività quotidiane che possono aiutare a ridurre il dolore

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Possiamo aiutare il nostro corpo a sopportare meglio il dolore con alcuni semplici gesti quotidiani. Forse alcuni li mettiamogià in pratica ma non conosciamo ancora fino in fondo la loro capacità di guarigione. Non soltanto Yoga e meditazione, ma anche abbracci, ballo e musica possono aiutarci ad alleviare il dolore, tanto che la scienza è sempre più interessata ai loro effetti positivi.

Abbracciare

Forse avrete sentito parlare dell’abbraccio-terapia come di un vero e proprio percorso di guarigione. Tra le braccia di una persona che ci vuole bene non possiamo che sentirci subito meglio, rilassarci e magari dimenticare per un po’ i dolori che ci tormentano.

Leggi anche: 10 BENEFICI DI UN ABBRACCIO

Baciare

Come l’abbraccio, anche il bacio è un vero e proprio antidolorifico naturale che stimola il nostro organismo a produrre gli ormoni del benessere. Ecco allora perché baciare è considerato un vero e proprio toccasana in caso di mal di testa e aiuta anche a sopportare meglio i dolori mestruali. Scoprite quali sono tutti i benefici di un bacio.

Leggi anche: TUTTI I BENEFICI DI UN BACIO

Riposare

Il nostro corpo ha a disposizione una potente arma di autoguarigione che troppo spesso viene sottovalutata. Si tratta del riposo. Infatti durante il sonno e il riposo il nostro corpo si rigenera e si auto-ripara. Ecco allora perché è ancora più importante dormire per un numero sufficiente di ore a notte.

Leggi anche: ECCO QUANTE ORE DORMIRE AD OGNI ETA’. LA TABELLA

Meditare

Chi medita sa quanto un momento quotidiano di raccoglimento possa essere benefico non soltanto per la mente ma anche per il corpo. Del resto, sappiamo bene che corpo e mente sono collegati e quando meditiamo possiamo portare la nostra attenzione verso quelle parti del corpo che risultano problematiche, che vorremmo guarire e dove sono presenti dei dolori.

Leggi anche: LA MEDITAZIONE AIUTA A RIDURRE IL DOLORE FISICO

Ascoltare musica

Ascoltare la nostra canzone preferita ci mette subito di buonumore e ha anche molti effetti positivi sull’organismo. Si parla ormai di musicoterapia come di una terapia alternativa per ritrovare la salute e il benessere. Ascoltare musica è molto piacevole, non tralasciamo questa abitudine e ci sentiremo meglio.

Leggi anche: MUSICOTERAPIA: GLI EFFETTI TERAPEUTICI DELLA MUSICA CLASSICA INDIANA (RAGA TERAPIA)

Praticare Yoga

In caso di dolori muscolari o dovuti a tensioni la pratica dello Yoga può essere di grande aiuto per permettere al corpo di rilassarsi e di comprendere meglio quali sono i limiti da non superare. L’importante è farsi consigliare e seguire da un’insegnante esperto in base ai dolori di cui vorreste prendervi cura.

Leggi anche: YOGA BENEFICO PER L’ARTRITE: RIDUCE DOLORE E RIGIDITÀ ALLE ARTICOLAZIONI

Bere una tisana

Bere una tisana significa dedicarsi un meraviglioso momento di relax ma anche sperimentare dei rimedi naturali che facciano al caso nostro. Dunque chiediamo all’erborista di consigliarci le tisane più adatte ai nostri problemi di salute e al tipo di dolore che vorremmo alleviare. Ricordiamo, ad esempio, che lo zenzero è un antidolorifico naturale.

Leggi anche: ZENZERO MIGLIORE DEI MEDICINALI COME ANTIDOLORIFICO

Fare una passeggiata

Pensiamo al mal di testa che compare all’improvviso a causa dello stress o dopo una lunga giornata di lavoro. In questo caso il consiglio è di dedicarci una bella passeggiata, magari in un parco. Ci sentiremo subito meglio e facendo movimento il nostro corpo si rimetterà in moto e i dolori che avvertiamo si attenueranno.

Leggi anche: CAMMINARE: 10 MOTIVI PER FARLO ALMENO 30 MINUTI AL GIORNO

Ballare

Quando balliamo il nostro organismo libera endorfine, delle sostanze che ci aiutano a sopportare meglio il dolore. Non importa se non siamo dei ballerini provetti o se non sappiamo tenere bene il ritmo. Con il tempo miglioreremo. L’importante è che ballare possa esserci utile per rilassarci.

Leggi anche: 10 OTTIMI MOTIVI PER CUI DOVREMMO TUTTI BALLARE PIÙ SPESSO

Fare un massaggio

In caso di dolori muscolari o di mal di schiena dovuto alle tensioni possono aiutarci molto i massaggi. Non sottovalutiamo anche i benefici dell’auto-massaggio e sperimentiamolo quando sentiamo un dolore al ginocchio, ad una caviglia o alle tempie.

Leggi anche: LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE E LA MAPPA DEI PIEDI ALL’ORIGINE DEL BENESSERE

Marta Albè

Leggi anche:

15 suggerimenti per ritrovare benessere e buonumore da subito
Antidolorifici: occhio all’ibuprofene, aumenta il rischio di infarto
Sorridere: 15 benefici per la salute, tutto il potere di un sorriso

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook