Pressoterapia: funziona davvero? Benefici e tutte le controindicazioni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Pressoterapia. Un trattamento di benessere ritenuto utile in diverse occasioni ma apprezzato soprattutto per combattere cellulite e ritenzione idrica. Questa tecnica funziona davvero? Quali sono i reali benefici e le eventuali controindicazioni?

La pressoterapia prevede, come sottolinea il nome, l’utilizzo di una pressione su determinate zone del corpo con lo scopo di agire sui liquidi (sangue e linfa) migliorandone la circolazione e il drenaggio. Questo avviene grazie all’applicazione di particolari cuscini (collegati ad un apparecchio elettrico) che l’esperto fa indossare al paziente sulle zone da trattare e da cui fuoriescono getti d’aria in grado di compiere la giusta pressione diversa caso per caso (sarà il terapeuta a calibrarne la potenza attraverso il macchinario).

pressoterapia1

Si tratta in sostanza di un massaggio meccanico che lavora ad “onda” ciò significa che i cuscini si gonfiano e si sgonfiano in modo tale da realizzare un movimento che favorisce lo scorrimento dei liquidi corporei.

Il principale vantaggio di questo trattamento è quello di evitare i ristagni di liquidi, a questo scopo le zone più spesso trattate sono le gambe anche se nulla esclude di sfruttare i benefici della pressoterapia su braccia, addome o schiena. Il trattamento che si effettua comodamente stesi sul lettino dura circa 30 minuti e generalmente si effettua un paio di volte o 3 a settimana per almeno un mese.

Leggi anche: COPPETTAZIONE: COS’È, BENEFICI E CONTROINDICAZIONI

BENEFICI

I benefici della pressoterapia si evidenziano soprattutto a livello del sistema circolatorio e linfatico. Questo trattamento è in grado infatti di migliorare entrambi i tipi di circolazione con effetto positivo sulla riduzione della ritenzione idrica e del linfedema oltre che della cellulite. Sempre grazie al fatto di evitare i ristagni di liquidi all’interno del corpo, la pressoterapia è utile anche per sostenere l’organismo nei processi di depurazione e disintossicazione.

Leggi anche: CELLULITE: CAUSE, ESERCIZI E TUTTI I RIMEDI NATURALI

Tante persone ricorrono poi a questo trattamento con lo scopo di favorire la perdita di peso. Naturalmente i benefici della pressoterapia, che funziona davvero, si amplificano e possono diventare duraturi se ad essa associamo anche il bere molto, la giusta alimentazione e un po’ di sana attività fisica. Come sempre vi ricordiamo che non esiste nulla di miracoloso se noi per primi non ci impegnano a mantenere il nostro peso forma e più in generale la nostra salute.

La pressoterapia è utile inoltre a ridurre i processi infiammatori (ad eccezione di quelli di natura infettiva) a migliorare il tono e l’ossigenazione della pelle, ad alleviare i dolori dovuti a traumi e a favorire il rilassamento di tutto il corpo.

Si tratta di un trattamento abbastanza piacevole dato che i getti d’aria sulle parti del corpo interessate agiscono come una sorta di massaggio.

pressoterapia

CONTROINDICAZIONI

Sono varie le circostanze o patologie in cui la pressoterapia è sconsigliata: gravidanza, flebite, vene varicose, trombosi, insufficienza renale o epatica, diabete con microangiopatia e altro. Chiedete sempre al vostro medico o ad un professionista che utilizza questo trattamento se potete o meno sottoporvi alle sedute in base al vostro stato di salute. Altra cosa essenziale da sapere è che la pressoterapia va effettuata sempre a digiuno.

Per ottenere buoni risultati e non rischiare nulla è fondamentale affidarsi a centri specializzati che utilizzano macchinari conformi alle normative e dotati di sacche performanti ovvero che si adattano alle diverse corporature. Altrettanto importante è affidarsi ad un professionista esperto che sappia consigliare la durata e il trattamento più indicato alle proprie esigenze.

Francesca Biagioli

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook