Olio di sesamo: tutte le proprietà e 10 usi per la bellezza

olio-sesamo

L’olio di sesamo è un olio vegetale estratto dai semi di sesamo dalle numerose proprietà terapeutiche e che ben si presta ad essere utilizzato per la cosmesi e la detergenza naturale fai-da-te.

L’olio di sesamo è stato utilizzato per centinaia di anni come rimedio curativo naturale. Viene estratto dai semi di sesamo, noti soprattutto per il loro elevato contenuto di calcio e di lipidi benefici. Scopriamo allora tutte le proprietà e come usare al meglio questo olio vegetale.

L’olio di sesamo può essere utilizzato in cucina come condimento (ne esiste infatti una versione adatta all’uso alimentare) ma anche come rimedio di bellezza e salute in particolare per la pelle e i capelli, grazie alla sua ricchezza in principi attivi.

Proprietà dell’olio di sesamo

L’olio di sesamo è considerato un olio particolarmente benefico. In particolare è capace di:

  • combattere diversi tipi di microrganismi: è efficace contro alcuni agenti patogeni che possono attaccare la pelle e causare infezioni fungine, oltre che contro lo stafilococco e lo streptococco.
  • antinfiammatorio: si tratta di un anti-infiammatorio naturale adatto per la cura e per la protezione della pelle. L’olio di sesamo viene assorbito facilmente da parte del nostro corpo.
  • ricco di vitamine: in particolare vitamina A, vitamina E e vitamine del gruppo B (B1, B2, B3)
  • antiossidante: la presenza di alcune delle sopracitate vitamine e di altri elementi come il selenio lo rendono un prodotto naturale dalle spiccate doti antiossidanti.
  • ricco di sali minerali: soprattutto magnesio, fosforo e calcio.
  • regolare lo sviluppo cellulare
  • ricco di acidi grassi insaturi (omega 6 e omega 9)

Un’importante caratteristica di questo olio è che è stabile, ovvero non rischia di irrancidire se viene conservato a temperatura ambiente, come invece può accadere nel caso dell’olio di lino.

olio sesamo semi

Come utilizzare l’olio di sesamo

L’olio di sesamo è un rimedio molto versatile, potete sperimentarne l’efficacia in caso di:

  • scottature solari
  • pelle del viso secca
  • rughe
  • acne
  • per ottenere una leggera protezione naturale della pelle durante l’esposizione al sole
  • massaggi energizzanti
  • controllo dei batteri che causano la forfora
  • guarigione rapida e protezione di graffi e abrasioni
  • calmare le eruzioni cutanee in caso di eczema

Se impiegato come alimento, l’olio di sesamo può contribuire ad abbassare la pressione sanguigna e i livelli di zuccheri nel sangue.

L’olio di sesamo è particolarmente benefico per la pelle in quanto risulta, come già detto prima, ricco di antiossidanti che permettono di contrastare l’azione dei radicali liberi. L’applicazione dell’olio di sesamo direttamente sulla pelle può contribuire anche alla prevenzione del melanoma.

Coloro che non ne amano particolarmente l’aroma lo possono utilizzare diluito in altri oli più delicati, come l’olio di mandorle dolci o l’olio di jojoba.

Ecco alcune possibili interessanti applicazioni dell’olio di sesamo.

Rimedio ayurvedico

L’olio di sesamo rappresenta uno dei principali rimedi benefici suggeriti dall’ayurveda, la medicina tradizionale indiana. L’ayurveda raccomanda di massaggiare tutto il corpo con l’olio di sesamo e di lasciarlo agire 15 minuti prima della doccia. Il suo effetto sulla pelle è purificante e contribuisce a prevenire le infezioni.

Olio da massaggio allo zenzero

Con olio di sesamo e zenzero è possibile preparare un olio da massaggio per il corpo, adatto ad essere impiegato in caso di dolori muscolari. È necessario utilizzare mezza tazza di olio di sesamo e mezza tazza di succo di zenzero fresco. Lo zenzero deve essere grattugiato con una grattugia fine e strizzato con una garza per ottenerne il succo. Succo di zenzero e olio di sesamo devono essere mescolati in uguali quantità per ottenere l’olio da massaggio.

Esfoliante all’olio di sesamo

Uno scrub esfoliante delicato per il viso o per il corpo può essere preparato utilizzando due semplici ingredienti: olio di sesamo e amido di riso. La preparazione avviene semplicemente mescolando un cucchiaio di olio di sesamo e mezzo cucchiaio di amido di riso. Entrambi gli ingredienti possono essere acquistati in erboristeria. Il composto ottenuto deve essere massaggiato delicatamente sulla pelle ed in seguito risciacquato prima con acqua tiepida e poi con acqua fredda.

Trattamento per i piedi

olio sesamo massaggi

L’olio di sesamo risulta molto utile per ammorbidire le zone ruvide dei piedi e per ottenere un gradevole effetto deodorante. È sufficiente avere a disposizione un cucchiaio di olio di sesamo e 5 gocce di olio essenziale di menta. Diluite l’olio essenziale nell’olio di sesamo, applicatelo sui piedi, indossate delle calze di cotone e lasciate agire per tutta la notte. Al mattino la morbidezza della pelle sarà garantita.

Cura dei capelli

L’olio di sesamo è particolarmente efficace nella cura dei capelli secchi. Può essere applicato in poche gocce sulla chioma, anche a capelli asciutti, per ottenere un effetto nutriente e lucidante, in sostituzione dei comuni prodotti per capelli contenenti siliconi. Può inoltre essere impiegato come impacco pre-shampoo sui capelli umidi, in piccole quantità da applicare massaggiando con le mani. È consigliabile lasciare agire per almeno 30 minuti prima di passare al lavaggio. Con l’olio di sesamo, sempre prima dello shampoo, è possibile massaggiare il cuoio capelluto per occuparsi del problema della forfora in modo naturale.

Oil pulling

oil pulling benefici

L’olio di sesamo contribuisce alla buona salute di denti e gengive aiutando anche a rigenerare i tessuti infiammati. Ecco perché è l’olio che di solito si consiglia a chi vuole praticare l’oil pulling, ossia il risciacquo della bocca da fare ogni giorno per lunghi periodi. A questo scopo si utilizza un cucchiaio di olio di sesamo appena svegli la mattina.

Antirughe

Per avere un buon effetto anti-rughe si può applicare una piccola quantità di olio di sesamo sul viso ogni giorno. Le sue proprietà antiossidanti aiuteranno la pelle a combattere l’invecchiamento donandole nuova elasticità e luminosità.

Maschera di bellezza

Soprattutto chi ha la pelle grassa può utilizzare l’olio di sesamo in combinazione con l’argilla per realizzare una maschera di bellezza in grado di regolare il sebo in eccesso e purificare la pelle. In caso di pelle secca, si può usare lo stesso ingrediente mescolandolo però con qualche altro rimedio naturale dal potere idratante ad esempio altri oli vegetali, yogurt o miele.

Olio dopo sole

Grazie alla sua caratteristica di essere lenitivo nei confronti delle scottature solari, l’olio di sesamo può essere utilizzato come dopo sole. Per aumentare il suo potere si può mescolare con un cucchiaio di gel di aloe vera o con un cucchiaino di olio di calendula.

Contro le contratture muscolari

Oltre ad utilizzarlo come olio da massaggio così com’è, o mescolato ad esempio con lo zenzero, l’olio di sesamo si presta bene ad essere applicato dopo il bagno o la doccia per sciogliere la tensione muscolare, meglio se leggermente riscaldato e poi spalmato delicatamente (ma in maniera profonda).

Dove trovare l’olio di sesamo

È possibile acquistare l’olio di sesamo nei negozi di prodotti biologici e alimentazione naturale, oltre che in erboristeria o online. Vi consigliamo di scegliere un olio spremuto a freddo in modo che conservi al meglio tutte le sue proprietà benefiche.

Ti potrebbero interessare anche:

Francesca Biagioli

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

Coop

Arrivano le ciliegie “Buone e Giuste” senza glifosato di Fior Fiore Coop

corsi pagamento

seguici su facebook