Gravidanza: se si soffre di nausea, diminuisce il rischio di aborto

Nausea in gravidanza

Le donne che soffrono di nausea e vomito in gravidanza hanno meno possibilità di avere aborti spontanei. È quanto stabilisce un autorevole studio, apparso sul JAMA Internal Medicine, che ha pubblicato un’analisi effettuata da un gruppo di ricercatori dell’Eunice Kennedy Shriver National Institute of Child Health and Human Development (NICHD) del National Institutes of Health (NIH) (Nel Maryland, USA), insieme con altri istituti.

Quella nausea che daresti via anche l’anima, quella sensazione così spiacevole che ti chiude lo stomaco e ti fa arricciare il naso davanti (anche) alla più magnifica tazza di caffè, tutto sommato così male non è. O almeno per il segnale che con sé sembra portare.

LEGGI anche: 10 SUPER CIBI PER LA GRAVIDANZA

LO STUDIO – Gli studiosi si sono serviti dei dati raccolti per un altro studio, l’Effects of Aspirin in Gestation and Reproduction (EAGeR) test, in cui venivano presi in considerazione gli eventuali effetti dell’aspirina nella prevenzione dell’aborto.

Sono state esaminate 797 donne risultate positive ai test di gravidanza, delle quali 188 non sono riuscite a concludere la gestazione. Tutte hanno dovuto compilare una sorta di diario giornaliero in sul loro stato di salute e hanno dovuto rispondere a un questionario mensile. All’ottava settimana di gestazione, il 57,3% delle donne ha riferito di soffrire di nausea, mentre nel 26,6% dei casi alla nausea si aggiungeva il vomito. E unendo i dati i ricercatori hanno scoperto tutte avevano dal 50% al 75% in meno di probabilità di perdere il bambino.

È un pensiero comune che la nausea indichi una gravidanza sana, ma finora non c’erano molte prove di alta qualità a sostegno di questa convinzionespiega Stefanie N. Hinkle dell’NICHD. Il nostro studio valuta i sintomi fin dalle prime settimane di gravidanza, subito dopo il concepimento, e conferma che c’è un’associazione protettiva tra nausea e vomito e un minor rischio di perdita di gravidanza”.

Teniamocela, allora, questa nausea, sintomo di una gravidanza, soprattutto ora che sappiamo che sarebbe una condizione essenziale per garantire la salute del feto, e magari cerchiamo il rimedio naturale che meglio fa per noi!

Germana Carillo

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

tuvali
seguici su Facebook