I medici dell’ospedale di Liverpool cantano ‘You’ll Never Walk Alone’ per i malati del reparto Covid-19

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Anche a Liverpool tanti medici e infermieri sono impegnati nei reparti Covid-19. A loro, ma anche a tutti i malati, alcuni colleghi hanno voluto dedicare ‘You’ll Never Walk Alone‘, “Non camminerai mai da solo”, il famoso inno del Liverpool intonato direttamente nelle corsie dell’ospedale.

Un video molto emozionante è quello che riprende il personale sanitario di un ospedale del NHS di Liverpool. Un po’ come avviene in una competizione sportiva ci sono due squadre: una è al di là del vetro, nel reparto Covid-19 dove ci si prende cura dei tanti malati; l’altra è fatta dai colleghi che invece si occupano delle più normali esigenze della struttura, dei reparti di altro tipo e del soccorso sulle ambulanze.

Un gruppo di questi medici e infermieri ha deciso di dedicare a chi è in prima linea contro il Covid-19 e a tutti i malati il bellissimo inno del LiverpoolYou’ll Never Walk Alone‘ per fargli sentire la loro vicinanza e il loro apprezzamento, anche se a distanza.

Non camminerai mai da solo, recita il canto che ha un testo davvero bello e significativo, e che in questo momento sembra fatto apposta per incoraggiare gli animi:

Quando cammini attraverso una tempesta
Mantieni la testa alta
E non avere paura del buio
Alla fine della tempesta
C’è un cielo dorato
E il dolce canto argentato di un’allodola
Continua a camminare attraverso il vento
Continua a camminare attraverso la pioggia
Anche se i tuoi sogni verranno scossi e spazzati via
Continua a camminare con la speranza nel cuore
E non camminerai mai da solo

Alla fine del ritornello intonato dai colleghi, parte un lungo applauso per chi sta lavorando con i contagiati da coronavirus.

Il video che riprende questo bel momento di solidarietà e vicinanza fra persone impegnate in un obiettivo comune, oltre che di speranza e voglia di uscire da questa difficile situazione, vi farà probabilmente scendere una lacrimuccia.

E ad emozionarsi dopo aver visto queste immagini è stato anche l’allenatore del Liverpool Jürgen Klopp.

Fonte: The Guardian /Youtube

Leggi anche:

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook