In Campania scatta da oggi l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Indossare le mascherine anche all’aperto. Da oggi fino al 4 ottobre sarà obbligatorio in Campania secondo quanto prevede la nuova ordinanza firmata oggi dal Presidente della Regione De Luca, dopo la riunione dell’Unità di Crisi.

Oggi l’uso della mascherina in tutta Italia è obbligatorio nei luoghi chiusi e dalle 18 alle 6 del mattino anche all’aperto, laddove non si possa mantenere il distanziamento sociale secondo quanto ribadito dall’ultimo decreto, in vigore dall’8 settembre.

Ma in Campania le misure si fanno ancora più restrittive visto che da oggi e per i prossimi 10 giorni, si dovrà indossare la mascherina sempre quando ci si trova all’aperto, non solo nelle ore serali e a prescindere dal distanziamento.

Secondo quanto si legge nella nuova ordinanza, scatta dunque l’’obbligo, su tutto il territorio regionale

“di indossare la mascherina anche nei luoghi all’aperto, durante l’intero arco della giornata, a prescindere dalla distanza interpersonale, fatte salve le previsioni degli specifici protocolli di settore vigenti (ad esempio per le attività di ristorazione, bar, sport all’aperto)”.

Le poche eccezioni riguardano i bambini al di sotto dei 6 anni e i portatori di patologie incompatibili con l’uso della mascherina per i quali non sarà obbligatorio. Anche chi effettua attività motoria e/o sportiva può non indossarla.

Oltre all’uso obbligatorio della mascherina, la Campania ha introdotto altre novità che riguardano soprattutto le attività commerciali. Infatti i titolari di negozi, circoli culturali, ricreativi, o comunque aperti al pubblico, non all’aperto, dovranno misurare la temperatura a tutti prima dell’ingresso nel loro locale vietando l’accesso a chi dovesse avere una temperatura al di sopra di 37,5°.

“Occorre ripristinare immediatamente comportamenti responsabili, a maggior ragione con l’apertura delle scuole. Se vogliamo evitare chiusure generalizzate è necessario il massimo rigore” ha detto il Presidente De Luca.

Per leggere l’ordinanza clicca qui

Fonti di riferimento: Regione Campania

LEGGI anche:

Rifiutano di indossare la mascherina, costretti a scavare tombe per le vittime del Covid-19 in Indonesia

In mare più mascherine che meduse. E con il rientro a scuola sarà sempre peggio

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook