Il viso come mappa della salute. Ecco i segnali da non sottovalutare

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come altre parti del corpo, anche il viso può svelarci qualcosa di importante sulla salute generale del nostro organismo. Ecco i segnali a cui fare attenzione.

La medicina occidentale difficilmente andrà ad analizzare alcune caratteristiche del viso per capire se il paziente è più o meno in salute. Diverso è quello che avviene nella medicina tradizionale cinese dove la lingua, i capelli, le unghie ma anche il viso, possono essere specchio di ciò che accade all’interno del corpo.

Il viso, infatti, sarebbe collegato ai nostri organi in maniera molto precisa e dunque potrebbe essere una sorta di mappa di quello che non possiamo vedere, ossia lo stato di salute di stomaco, reni, fegato, ecc.

Ecco allora che brufoli ma anche arrossamenti, borse sotto gli occhi e altre problematiche che possono apparire sul viso ci forniscono indicazioni utili (da confermare poi sempre con l’aiuto di un medico e delle dovute analisi).

Precisiamo che non esiste una vera base scientifica per la mappatura dei volti cinese che si basa su anni di osservazione e sulla convinzione che l’energia, il Qi, fluisca da e verso gli organi lungo percorsi invisibili.

Importante valutare dove questi disturbi appaiono dato che, come abbiamo detto, ad ogni punto del viso corrisponde una zona interna del nostro corpo. Vediamole una ad una.

Fronte

Questa zona del viso è legata all’intestino tenue, organo influenzato principalmente dal sistema nervoso. Profonde linee orizzontali sulla fronte possono indicare un sistema nervoso iperattivo e una cattiva salute intestinale. Altre cause di problemi in questa zona includono cattive scelte alimentari, in particolare il consumo di troppi zuccheri e carboidrati raffinati.

Tra le sopracciglia

Questa zona rispecchia la salute del fegato, organo che si occupa della disintossicazione dell’organismo. Se il corpo è sovraccarico di tossine, alimenti difficili da digerire ma anche emozioni negative, si manifestano problemi in quest’area.

Contorno occhi

Quando il corpo è disidratato o subisce uno stress elevato questo influisce negativamente sui reni e si manifesta sotto forma di borse sotto gli occhi, occhiaie, gonfiori o problemi infiammatori intorno alle sopracciglia.

Naso

Il naso è diviso in due parti, quella sinistra indica la parte sinistra del cuore e la destra si riferisce alla parte destra. Eventuali problemi potrebbero manifestarsi sotto forma di arrossamenti o punti neri e l’untuosità di questa zona del viso potrebbe essere un segno di problemi di pressione sanguigna o colesterolo.

Guance

Le guance sono collegate allo stomaco, alla milza e al sistema respiratorio. Le guance rosse possono essere un segno di infiammazione dello stomaco mentre i brufoli potrebbero essere collegati alla presenza di allergie.

Bocca

La bocca è specchio della situazione di stomaco e colon. Afte e piaghe in questa parte del viso possono essere un segno di ulcere allo stomaco o segnalare che si sta seguendo una dieta a base di troppi alimenti crudi e freddi che costringe lo stomaco a lavorare eccessivamente per riscaldare il cibo.

Mento

La mascella e il mento corrispondono al sistema ormonale e riproduttivo. I brufoli in questa zona possono essere specchio di problemi al ciclo mestruale o di un eccessivo stress.

Leggi anche:

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook