Le mascherine possono provocare mal di gola?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sappiamo tutti quanto sia importante indossare le mascherine per prevenire il contagio da coronavirus, tuttavia non mancano gli “effetti indesiderati”. Tanto per citarne alcuni, occhiali appannati, acne, irritazioni della pelle, addirittura ansia dovuta all’uso prolungato. E ora alla lista si aggiunge il mal di gola.

A quanto pare è in aumento perché molte persone non lavano regolarmente le mascherine e di conseguenza batteri, polvere, allergeni si accumulano sulla maschera, causando talvolta mal di gola. Un’altra causa possibile è il fatto che con le mascherine, per farsi capire, bisogna parlare a voce più alta e questo può causare tensione vocale, come ha spiegato Neha Vyas a HealthEssentials:

“Il mal di gola può essere causato da virus, batteri o irritanti ambientali. Potrebbero anche essere causati da tensione vocale (usando troppo la voce), aria secca o una condizione chiamata reflusso gastroesofageo o GERD “.

Ecco perché il dott. Vyas consiglia di limitare il numero di volte in cui tocchiamo o rimuoviamo la mascherina, e di farlo sempre con le mani perfettamente pulite.

FONTE: HealthEssentials

Per approfondire:

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook