Covid in Campania, De Luca chiude le scuole. Stop a feste e cerimonie

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Firmata dal Presidente Vincenzo De Luca una nuova ordinanza contenente ulteriori misure di contenimento e prevenzione del contagio da Covid-19, visto l’elevato numero di casi in Campania. Scuole chiuse fino al 30 di ottobre.

In relazione alla situazione epidemiologica esistente, infatti, la Regione ha deciso di adottare – non con il consesno di tutti – misure decisamente più rigorose con il doppio obiettivo di limitare al massimo le circostanze di assembramenti pericolosi in ogni ambito, privato e pubblico, e di ridurre al massimo la mobilità difficilmente controllabile.

Queste le principali misure adottate dall’ordinanza:

  • “Per il livello di contagio altissimo registrato anche nelle famiglie e derivante da contatti nel mondo scolastico”, si legge nella nota della Regione, nelle scuole primarie e secondarie sono sospese le attività didattiche ed educative in presenza dal 16 al 30 ottobre
  • Sono sospese le attività didattiche e di verifica in presenza nelle Università, fatta eccezione per quelle relative agli studenti del primo anno
  • Sono vietate le feste, anche conseguenti a cerimonie, civili o religiose, in luoghi pubblici e privati, al chiuso o all’aperto, con invitati estranei al nucleo familiare convivente
  • Sono sospese le attività di circoli ludici e ricreativi
  • Viene fatta raccomandazione agli Enti e Uffici competenti di differenziare gli orari di servizio giornaliero del personale in presenza
  • A tutti gli esercizi di ristorazione è fatto divieto di vendita con asporto dalle ore 21. Resta consentito il delivery senza limiti di orario

Si tratta di misure che, ovviamente, si vanno ad aggiungere a quelle già disposte nelle recenti precedenti ordinanze, a cominciare dall’obbligo di indossare la mascherina deciso due settimane fa.

Fonte: Ordinanza n.79 del 15/10/2020

Leggi anche:

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook