Lingua spia della salute: i segnali a cui fare attenzione

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Fammi vedere la lingua e ti dirò se sei in buona salute, già perché guardare il suo aspetto e colore può essere la spia di ciò che succede al nostro corpo. Non a caso, quando andiamo dal medico, una prima diagnosi parte proprio dalla nostra lingua.

La lingua è un organo fibromuscolare, nella cultura giapponese è una sorta di mappa del corpo umano perché semplicemente guardandola si può scoprire se si ha qualche problemino di salute.

Anemia, problemi renali, disidratazione, passano anche dalla nostra lingua, ma quali sono i segnali da tenere presenti? Possiamo fare un semplice test preliminare a casa, poi chiaramente rivolgiamoci al nostro medico di fiducia, l’unico in grado di accertare il nostro stato di salute che non passa di certo dal web, ma da personale competente in materia.

Osservate la vostra lingua allo specchio, come la vedete?

lingua salute1

Lingua rossa brillante

La lingua è di colore rosa tenue per via dei vasi sanguigni al suo interno. Quindi se è troppo rossa o color fragola intenso, ecco la prima spia della salute. Forse siamo davanti a una mancanza di ferro o B12, soprattutto se proviamo dolore quando mangiamo.

Lingua troppo scura

La lingua è ricoperta da papille che sono porose, il fatto che diventino scure può essere dovuto alla scarsa igiene orale, fumo o uso di antibiotici. Provate a pulire meglio la vostra bocca.

Lingua crepata

Può succedere a volta che nella lingua appaiano delle piccole crepe simili a fessure, che sono totalmente innocue. Anche qui potrebbe trattarsi di scarsa igiene orale, ma anche di un’infezione o funghi. Sempre meglio chiedere al medico.

Lingua bianca o con macchie bianche

L’ipotesi più probabile della lingua bianca è che sia in corso una candidosi orale, legata forse a uso di antibiotici. La candida tende a crescere e può alterare il gusto causando anche del dolore, anche qui rivolgersi subito al medico. Ancora le macchie bianche sulla lingua potrebbero nascondere una leucoplachia, una lesione del cavo orale molto fastidiosa. E ancora, malattia infettiva in atto, gastrite, ulcera gastrica.

Lingua a solchi

A volte la nostra lingua può assumere un aspetto proprio strano, ad esempio quando troviamo dei piccoli solchi che aumentano anche la nostra sensibilità agli alimenti acidi o piccanti. In generale è una condizione innocua, ma sempre meglio fare una telefonatina al medico.

E ancora:

Lingua pallida: stato di anemia

Lingua secca: disidratazione, problemi renali, diabete

Lingua verde/gialla: disturbi di fegato, cistifellea o milza.

Lingua a carta geografica: manifestazione allergica

Lingua che brucia: stato di depressione psichica

Lingua con punti rossi tipo angiomi: malattia angiomatosa che interessa fegato/polmoni

Lingua con la faccia inferiore gialla: congestione del fegato

Lingua gonfia: orticaria in atto

Lingua con puntini bianchi: mughetto, stato di immunodepressione

Ci possono essere poi macchie rosse o protuberanze sulla lingua che racchiudono problemi ben più seri, così come spiacevoli sensazioni di bruciore che invece sono dovuti a errori che facciamo mentre laviamo i denti. Ribadiamo che questo è un semplice test preliminare, ma per le diagnosi bisogna rivolgersi al medico.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Quercetti

Questi giocattoli sono riciclabili e organici: stimolano la fantasia e insegnano a rispettare l’ambiente

Schär

Quando il senza glutine incontra il biologico: nasce la linea Schär BIO

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook