La laureanda italiana che è riuscita a curare una malattia mai diagnosticata. La sua storia finisce su Netflix

marta-busso-caso-netflix

Marta Busso è una giovane laureanda in medicina che è riuscita in un’impresa in cui avevano fallito tanti suoi colleghi più esperti. Ha capito di cosa soffriva una ragazza americana e l’ha curata. Ora il suo caso finisce su Netflix.

Angel è un’infermiera americana di 22 anni che da più di 9 soffre di una malattia misteriosa, nessuno infatti riesce a farle una diagnosi precisa ma la ragazza accusa crisi muscolari pesanti e dolorose che si presentano ad un intervallo di 4-6 mesi. Queste le provocano difficoltà di deambulazione e sono associate a pesante astenia ed elevate concentrazioni ematiche di creatina chinasi (un rischio per i reni).

Ricoverata più volte negli States, nessun medico, neppure il più brillante è mai riuscito a capire l’origine del problema. E’ all’ospedale Regina Margherita di Torino che Angel ha trovato finalmente una risposta. Ed è stata una giovane laureanda, Marta Busso, a dargliela grazie ad un’intuizione che ha permesso anche di sottoporla alle dovute cure.

Marta ha inviato al New York Times una ipotesi di diagnosi per risolvere questo caso misterioso e, dato che la sua tesi era molto interessante, gli esperti della Scuola di Medicina della Yale University hanno invitato Angel a recarsi all’ospedale di Torino per permettere di verificare l’ipotesi di Marta che, effettivamente, poi si è rivelata corretta.

L’infermiera originaria di Las Vegas è risultata affetta da una rara, anzi rarissima, condizione genetica. Si tratta, in parole molto semplici, di un difetto nell’ossidazione degli acidi grassi nei muscoli che causa problemi ai muscoli stessi, al cuore e spesso anche al fegato.

In seguito alla diagnosi ottenuta in Italia, Angel ha migliorato molto la sua qualità di vita grazie ai consigli dietetici e alle cure farmacologiche che le sono state prescritte che riducono di molto la frequenza e l’intensità dei suoi dolori muscolari.

Ora la storia di Marta e di Angel arriverà su Netflix, è infatti stata scelta per l’esordio, il 16 agosto, della nuova serie tv “Diagnosis basata sulla rubrica che la dottoressa Lisa Sanders (ispiratrice della celebre serie “Dr.House”) tiene sul New York Times, dedicata proprio ai misteri della medicina.

Non possiamo che fare i complimenti a questa brillante studentessa che ha già dimostrato di essere un medico fuori dal comune!

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Yves Rocher

Candidati al premio Terre de Femmes della Fondazione Yves Rocher. Trovi tutte le info qui!

Coop

Arrivano nel reparto ortofrutta i meloni senza glifosato

dobbiaco

corsi pagamento

seguici su facebook